Benessere

Dieta Okinawa, menù per dimagrire 5 kg in salute

E' la dieta dei centenari

La dieta Okinawa può far dimagrire fino a 5 kg in 7 giorni e si basa sul consumo di pesce, riso soia e tè verde. La dieta Okinawa prende il nome dall’isola Okinawa uno dei luoghi nel mondo dove vivono molti centenari, motivo che ha spinto ha ideare un regime alimentare dietetico inserendo la cucina di quest’isola.

La dieta Okinawa secondo alcuni studi è una dieta che iuta a combattere l’invecchiamento cellulare, il diabete, la pressione alta o l’obesità. Ma vediamo cosa si mangia in un esempio di menù settimanale per dimagrire fino a 5 kg della dieta Okinawa. Lunedì: colazione con 2 fette di pane ai semi di lino o di girasole, 1 yogurt di soia, 1 pera, una tazza di tè verde. Spuntino: centrifugato di mele, carote e radice di zenzero. Pranzo: 50 g di riso integrale condito con zucchine, insalata mista con pomodori e cetrioli, 1 fetta di pane integrale, tè verde. Merenda: uno yogurt di soia. Cena: minestrone di verdure, frittata con 2 uova, 1 fetta di pane integrale, tè verde. Martedì: colazione con 2 gallette di riso, uno yogurt di soia, tè verde. Spuntino: centrifugato di mele, carote e radice di zenzero. Pranzo: verdure a scelta(broccoli, fagiolini, piselli, carote, peperoni rossi) e filetto di salmone al vapore, 1 fetta di pane integrale, tè verde. Merenda: uno yogurt di soia. Cena: zuppa di verdure miste, peperoni in padella e riso integrale, 1 fetta di pane integrale, un quarto di ananas fresco, tè verde.

Mercoledì: colazione con cereali o muesli (avena, riso o quinoa) e 3 noci, latte di soia (o di riso), una mela, tè verde. Spuntino: uno yogurt con un cucchiaino di miele. Pranzo: insalata di carote, rapanelli e cetrioli con sesamo e salsa di soia; salmone al vapore e 30 g di riso integrale; 1 arancia; tè verde. Merenda: macedonia con succo di limone. Cena: 1 patata al vapore, 1 fetta di arrosto di maiale e lenticchie, tè verde. Giovedì: colazione con frullato di frutta a piacere, 2 gallette di riso soffiato, tè verde. Spuntino: uno yogurt con un cucchiaino di miele. Pranzo: insalata mista (con riso integrale, pomodori, cetrioli), una fetta di pane integrale, merluzzo al curry, tè verde. Merenda: un tè verde. Cena: zuppa di legumi, una fetta di petto di pollo alla piastra, insalata mista, una fetta di pane integrale, tè verde.

Venerdì: colazione con due gallette di riso, una mela o una pera, tè verde. Spuntino: centrifugato di mele, carote e radice di zenzero. Pranzo: Insalata mista (con riso, carote grattugiate, cetriolo, insalata verde, ravanelli), 1 fetta di pane integrale, tè verde. Merenda: uno yogurt di soia. Cena: tofu al sesamo in padella, merluzzo al vapore, 1 fetta di pane integrale, tè verde. Sabato: colazione con cereali o muesli (avena, quinoa o grano saraceno) e 3 noci, latte vegetale o latte di soia, 1 mela, tè verde. Spuntino: uno yogurt con un cucchiaino di miele o un tè verde. Pranzo: insalata di riso integrale e carote grattugiate, merluzzo al curry, 1 fetta di pane integrale, tè verde. Merenda: una tisana al finocchio o un tè verde con il succo di un limone. Cena: frittata patate e quinoa, una fetta di pane integrale, un quarto di ananas, tè verde.

Domenica: colazione con 2 fette di pane ai semi di lino o girasole, 1 yogurt alla soia, mezzo pompelmo. Spuntino: centrifugato di mele, carote e radice di zenzero o un tè verde. Pranzo: branzino al forno ai semi di finocchio, riso integrale, tè verde. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico. Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata non può essere seguita da chi soffre di varie patologie senza aver chiesto il parere del proprio medico e dalle donne in gravidanza.