Benessere

Acqua e limone al mattino per dimagrire: un bicchiere di salute

Ecco i benefici del limone

Acqua e limone al mattino per dimagrire, un bicchiere di salute. Si tratta di una bevanda semplice e naturale che aiuta a perdere peso e disintossica l’organismo. Sono molti i nutrizionisti che ne consigliano il consumo al mattino prima della colazione ma si tratta di un rimedio che non possono seguire tutti.

Ad esempio un uso eccessivo e frequante del limone è sconsigliato a chi soffre di gastrite. Il limone è un potente alcalinizzante, che può aiutare a compensare eventuali situazioni di acidosi oltre ad essere un’ottima bevanda ricca di vitamina. Per sfruttarne le proprietà del limone, i più consigliano di berla al mattino presto, prima della colazione, e nella versione basica: ovvero acqua tiepida unita a qualche goccia di limone. Ma se si vuole perdere peso si può bere anche prima di andare a dormine. Aiuta, in modo sano e naturale, a depurare il proprio organismo perché è proprio durante la notte che il corpo elimina le tossine e le scorie in eccesso.Inoltre il limone si può consumare in abbinamento con lo zenzero in quanto sono due alimenti che hanno numerose proprietà benefiche per la salute che, se assunti insieme, aumentano.

Sono entrambi cibi che accelerano il metabolismo e l’infuso di zenzero e limone è ottimo per bruciare i grassi, migliorare la digestione, evitare la ritenzione idrica e disinfiammare. Può essere consumato freddo ed è perfetto da bere prima dei pasti principali, durante tutto l’arco della giornata. Secondo molti alimentaristi iniziare la giornata con una tazza di acqua calda con il succo di mezzo limone, è un metodo semplice ed efficace per ritrovare benessere e salute. Il limone infatti non è solo un alimento, ma un vero e proprio rimedio naturale per il benessere e la salute dell’organismo. Il succo del limone costituisce circa il 30% del peso del frutto; contiene dal 6 al 8% dl acido citrico, citrati di calcio e potassio, sali minerali e oligoelementi quali ferro, fosforo, manganese, rame, grandi quantità di vitB1, B2 e B3, carotene, vitA, vitC (fino a 50 mg/100 g di succo), vitP.

Il limone è battericida, antisettico, antitossico; attivatore dei globuli bianchi nella difesa organica; rinfrescante; tonico del sistema nervoso e simpatico; toni-cardiaco; alcalinizzante; diuretico; antireumatico; antigottoso; antiartritico; calmante; antiacido gastrico; antisclerotico; antiscorbutico; tonico venoso; fluidificante del sangue; ipotensore; depurativo; rimineralizzante; antianemico; favorisce le secrezioni gastroepatiche e pancreatiche; emostatico; carminativo; vermifugo; anti velenoso; cicatrizzante; antipruriginoso (ottimo contro le punture di insetti). È quindi consigliato in caso di influenze, malattie infettive, anemia, nausea, reumatismo, inappetenza, bronchiti, arteriosclerosi, digestioni difficili, insufficienza epatica, diabete, come rimedio per la gotta, ipertiroidismo e calcoli renali.