Benessere

Dieta Mayr, pane e latte per dimagrire in fretta

E' una dieta depurativa

La dieta Mayr per dimagrire con pane e latte fino a 2 kg in fretta è la dieta ideale dopo il weekend. I pasti principali della dieta Mayr sono appunto il pane ed il latte. La dieta Mayr è una dieta depurativa che non può essere seguita oltre i due giorni.

La dieta Mayr è un regime alimentare ideato dal medico austriaco Franz Xaver Mayr, che richiede una fase di digiuno per pulire l'intestino dalle tossine. A ideare la dieta Mayr è stato il medico austriaco Franz Xaver Mayr (1875-1965), specializzato nella cura dei disturbi digestivi. Studiando questi ultimi, arrivò a formulare un metodo che riequilibrasse l'intero corpo. Per Mayr la causa principale di molte malattie si trova nell'accumulo di tossine nell'intestino.Pasti consumati troppo in fretta, cene troppo cariche, alimenti ricchi di cellulosa, masticazione trascurata sono tutti fattori che incidono sullo stato di salute dell'intestino. Gli alimenti principali della dieta Mayr ci sono: pane, latte, acqua a volontà e verdure, prima di reinserire gli altri alimenti.

Ma vediamo altri dettagli della dieta Mayr. Si basa su due pasti giornalieri, anziché tre, perché la cena viene sostituita solo da liquidi (come tisane), per far riposare stomaco e intestino. Colazione e pranzo con pane e latte, da mangiarsi senza limiti, tranne quello della raggiunta sazietà. Poiché è necessario masticare tutto molto lentamente, ciascuno dei due pasti deve durare almeno mezz’ora, e il tempo che deve trascorrere tra la colazione e il pranzo è quello e necessario per sentire nuovamente lo stimolo della fame.

Ecco un esempio di menù della dieta Mayr per dimagrire fino a 2 kg. Colazione con una tazza di latte parzialmente scremato, che può essere sia vaccino, che eventualmente vegetale per gli allergici, oppure sostituito da 2 vasetti di yogurt bianco magro, 80 g di pane o, in alternativa, 8-9 fette biscottate. Pranzo come la colazione. Cena: una tisana rilassante alla camomilla, al tiglio, al biancospino, con un cucchiaino di miele. Dopo i due giorni della dieta Mayr si può riprendere a mangiare tutto ma in maniera sana e con un regime alimentare equlibrato, vediamo un esempio. Colazione con un bicchiere di latte e due fette biscottate. Pranzo: una porzione di pasta con pomodoro fresce e grana grattugiato, un’insalata mista o altre verdure crude o cotte. Cena: una porzione di petto di pollo alla griglia o pesce sempre alla griglia e verdure grigliate o al vapore a volontà.

Durante la dieta Mayr bisogna bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Trattandosi di un regime alimentare particolare raccomandiamo come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare questa dieta. Attenzione questa dieta restrittiva è vietate a tutte le persone che soffrono di patologie importanti come il diabete o ipertensione e alle donne in gravidanza.