Sport

Berrettini continua la sua scalata, è il nuovo numero 8 del mondo

Il 23enne romano si gode oggi il suo nuovo best ranking

ROMA - Il 2019 da sogno di Matteo Berrettini prosegue. Dopo la storica qualificazione alle Atp Finals di Londra, il 23enne romano si gode oggi il suo nuovo best ranking, salendo all'ottavo posto della classifica mondiale.

Berrettini, il terzo italiano per record in classifica dietro Panatta (numero 4) e Barazzutti (numero 7), e' gia' sicuro di chiudere il 2019 tra i primi dieci, il primo italiano a riuscirci 41 anni dopo Barazzutti. Stabile Fabio Fognini al 12esimo posto, l'Italia si gode altri sei tennisti fra i primi cento al mondo: Lorenzo Sonego (53^, +1), Marco Cecchinato (72^, -1), Andreas Seppi (74^), Stefano Travaglia (86^, +2), Jannik Sinner (95^, -2) e Salvatore Caruso (97^, -1). In testa alla classifica mondiale torna a distanza di un anno e per l'ottava volta in carriera Rafa Nadal.

Secondo numero 1 piu' vecchio di sempre a 33 anni (meglio ha fatto solo Federer, a 36 nel 2018), il maiorchino cerchera' di difendere il primato fino a fine anno da Novak Djokovic, scalzato si' ma in grande forma come dimostra il successo di Parigi-Bercy. Sale di una posizione anche Tsitsipas (6^) che scavalca Zverev, l'uscita di Khachanov dalla Top Ten permette il ritorno fra i primi dieci al mondo di Gael Monfils dopo quasi due anni.

(ITALPRESS)