Appuntamenti

Ragusa, I Percussio Mundi per Ibla Classica International

Oggi 3 novembre

0

0

0

0

0

Ragusa, I Percussio Mundi per Ibla Classica International Ragusa, I Percussio Mundi per Ibla Classica International

Dopo il successo del Gran Galà della Lirica, che ha aperto la sedicesima stagione di Ibla Classica International, spazio questa domenica 3 novembre alle percussioni e alla world music grazie all’esibizione dell’ensemble “Percussio mundi” diretto dal maestro Giovanni Caruso.

Il titolo del concerto, in programma alle ore 18 al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla, con la direzione artistica di Giovanni Cultrera e l’organizzazione di Agimus, è “Sheherazade e Percussie World Music” e vedrà i vari musicisti impegnati nell’esecuzione di alcuni famosi brani, da “Sherazade” di Korsakov a “Taraf” di Galliano, da “Roll off rhumba” di Firth a “Drums in square” di Caruso per poi concludere con la “Suite dallo Schiaccianoci” di Tchaikovsky. Il gruppo siciliano dei “Percussio Mundi”, ormai attivo da quasi un ventennio, è composto esclusivamente da percussionisti ma che eccezionalmente si avvale di altri professionisti che li affiancano in base alle esigenze della serata.

Nato come laboratorio di musica d’insieme all’interno della classe di percussioni dell’Istituto superiore di studi musicali “Bellini” di Catania, questo originale gruppo ha da subito intrapreso un’intensa attività concertistica partecipando a diverse manifestazioni in tutta Italia, ha al suo attivo l’incisione di 2 cd e vanta numerose collaborazioni con artisti di fama internazionale. Saranno tutti diretti dal percussionista e direttore Giovanni Caruso e tra gli strumenti utilizzati ci sono il vibrafono, la marimba, i timpani, lo xilofono, i bongos e tantissimi altri strumenti che renderanno la serata indimenticabile e ricreeranno l’atmosfera adatta a trascorrere una piacevole serata.  

0

0

0

0

0

PercussioMundiIblaClassicaInternational
Commenti
Ragusa, I Percussio Mundi per Ibla Classica International
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, i 54 anni della chiesa del Sacro Cuore di Gesù
News Successiva
Teresa Mannino con Sento la Terra girare a Ragusa