Sport

Judo, Koizumi Scicli si distingue a L'Aquila

Al Trofeo Internazionale

Judo: Koizumi Scicli in evidenza al trofeo internazionale città di L’Aquila. Si è svolto sabato 26 e domenica 27 ottobre presso il Palazzetto dello sport della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della G. di F. – Coppito con la partecipazione di circa 1.500 atleti un fine settimana all’insegna del judo con la 21° edizione del Trofeo Internazionale Città di L’aquila - 15° memorial al brigadiere G.d.F “Augusto Desideri” manifestazione facente parte del prestigioso Circuito Nazionale “Trofeo Italia”.

Una gara ricca di emozioni quella a cui hanno preso parte i giovani atleti esordienti “B” della Judo Club Koizumi Scicli del M° Maurizio Pelligra, Matteo Agosta cat. 38 kg, Luca Licitra cat. 38 kg, Carnemolla Gabriele cat. 38 kg, Danilo Articolo cat. 60 kg, Savita Russo cat. 52 kg e per gli esordienti “A” Luca Raffetti. A dare inizio alla competizione è la categoria 38 kg che per l’occasione continua a farsi rispettare nelle sempre più frequenti trasferte oltre i confini dell’Isola, ed in particolare Matteo Agosta conquista, scalando la sua pool ippon dopo ippon, un importante 1° posto, Luca Licitra sfiora la finale per il primo e secondo posto ma dopo un entusiasmante prestazione è costretto a fermarsi al 3° posto, ottima gara anche quella dell’atleta Gabriele Carnemolla che arriva a disputare una finale per il terzo posto molto combattuta, ma deve accontentarsi del 5° posto.

A seguire è la volta della categoria 60 kg con Danilo Articolo che dopo aver vinto i primi due incontri perde il terzo ma grazie al ripescaggio vince un quarto incontro ma perde il quinto combattimento classificandosi al 7° posto. Per la categoria femminile 52 kg è la volta di Savita Russo che ippon dopo ippon scala la sua pool arrivando dritta in finale dove dopo quasi sei minuti di combattimento subisce un wazari e si classifica al 2° posto. Ottimo risultatato anche per il giovane atleta Luca Raffatte Es. A cat. 40 kg che alla sua prima esperienza alla sua prima esperienza ad un torneo di questo livello chiude la giornata con una buona performance, guadagnandosi un meritato 3° posto, attestando di avere i numeri giusti per poter eccellere in questa disciplina. Grande soddisfazione quella espressa dal maestro Maurizio Pelligra e da parte di tutto lo staff tecnico. Prossimo appuntamento sabato 8 e domenica 9 novembre in occasione del Trofeo Internazionale Lombardia.