Salute

Dieta per colesterolo e trigliceridi: dimagrire con alimenti brucia grasso

Ecco cosa mangiare

La dieta per il colesterolo e i trigliceridi è una dieta che aiuta a dimagrire in salute. Si tratta di un regime alimentare che si basa sul consumo di alimenti brucia grasso ed in particolare di cibi proteici e detox.

Il colesterolo è un grasso, in gran parte prodotto dall’organismo e in minima parte introdotto con la dieta, fondamentale per assolvere diverse funzioni nell'organismo. Esso è coinvolto nel processo di digestione, grazie alla formazione della bile. Il colesterolo partecipa alla produzione di vitamina D, utile per la salute delle ossa e favorisce la costruzione della parete delle cellule, in particolare del sistema nervoso. I trigliceridi sono una forma di grasso presente nel sangue, derivano in parte dal cibo e in parte sono formati all'interno dell'organismo dove svolgono funzione di riserva energetica. Concentrazioni elevate (ipertrigliceridemia) rappresentano un importante fattore di rischio per malattie del cuore, del fegato e del pancreas.

Ma vediamo quali sono gli alimenti che per dimagrire da inserire nella dieta per il colesterolo e i trigliceridi. Per prima cosa prevede il consumo di alimenti proteici che andranno scelti con attenzione, privilegiando legumi, tofu, tempeh, pesce e carni bianche. La dieta deve lasciar posto, se tollerati, anche alle uova con un massimo di due a settimana e formaggi, preferendo grana, parmigiano, certosino, primo sale, caprini freschi, mozzarella e ricotta, purché consumati con moderazione e 1-2 volte a settimana. Una porzione di grana o parmigiano sarà di 30g, per la ricotta 120-150g, la mozzarella 70g e gli altri 100g.

Lo yogurt naturale può essere consumato anche 2 volte al giorno. Inoltre è fondamentale aumentare il consumo di fibre solubili, come i betaglucani di avena e orzo, le mucillagini di pere e semi di lino, le pectine delle mele e i galattomannani dei legumi. Prima di seguire la dieta per il colesterolo e trigliceridi è raccomandato chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista. Inoltre evidenziamo che la dieta non deve mai sostituire la terapia farmacologica. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi regime alimentare dietetico, soprattutto se si soffre di varie patologie importanti come il diabete o ipertensione. Infine ricordiamo che la dieta sopraelencate è indicativa e che non devono essere lasciate le terapie mediche prescritte senza aver chiesto il parere del proprio medico.