Halloween

Come preparare la zucca di Halloween in casa

Per la festa di Halloween il 31 ottobre

Come preparare un zucca di Halloween in casa. Per prima cosa procuratevi un zucca tonda, senza ammaccature né macchie, e disegnate sulla buccia con un pennarello nero, occhi, naso e bocca cercando d creare un’espressione il più possibile mostruosa.

Poi tagliate la calotta superiore alla zucca e svuotatela con un cucchiano o uno scavino. Incidete occhi, naso e bocca con un coltellino affilato e pulite l’esterno con uno straccetto leggermente imbevuto d’alcool per eliminare le tracce di pennarello. Infine, inserite nella zucca un lumino acceso e richiudete con la calotta. Halloween è una ricorrenza di origine celtica celebrata la sera del 31 ottobre, che nel XX secolo ha assunto negli Stati Uniti le forme spiccatamente macabre e commerciali con cui è divenuta nota. L'usanza, molto influenzata dalle nuove tradizioni statunitensi, si è poi diffusa in molti Paesi del mondo e le sue manifestazioni sono molto varie: si passa dalle sfilate in costume ai giochi dei bambini, che girano di casa in casa recitando la formula ricattatoria del trick-or-treat (dolcetto o scherzetto, in italiano).

Caratteristica della festa è la simbologia legata alla morte e all'occulto, di cui è tipico il simbolo della zucca con intagliata una faccia sorridente (il più delle volte spaventosa) e illuminata da una candela o una lampadina piazzata all'interno. La zucca di Halloween, che nei paesi anglofoni viene chiamata col nome di "Jack-o'-lantern", è uno degli oggetti e simboli principe della festività del 31 ottobre. Si tratta di una zucca scavata a mano, sulla cui superficie vengono intagliati i tratti di un volto, solitamente malefico e dal ghigno beffardo. Al suo interno, una volta svuotata della polpa e dei semi, viene riposta una candela che, accesa, consente di vedere i tratti intagliati anche in pieno buio.