Avviso

Comiso arriva l'ispettore Ambientale Volontario: ecco come fare domanda

Contro l'abbandono dei rifiuti

Arriva a Comiso la figura dell’Ispettore Ambientale Volontario. Pubblicato sul sito istituzionale del comune di Comiso l’avviso per la partecipazione al corso di formazione. “Sarà una figura impegnata nella lotta ai comportamenti illegali relativi all’abbandono dei rifiuti”.

Dichiarazioni dell’assessore all’ambiente, Biagio Vittoria. “ La Regione Siciliana – spiega l’assessore Vittoria – con propria emanazione, ha dato ai Comuni facoltà di avvalersi della collaborazione di ispettori ambientali volontari, idoneamente formati, per il controllo del servizio di raccolta differenziata e dei fenomeni di abbandono dei rifiuti al fine di assicurare la tutela ambientale e il corretto conferimento dei rifiuti. Il regolamento per l’attivazione di queste figure è stato votato già nell’aprile del 2018 dal consiglio comunale ed ora diventa una realtà a Comiso.

Proseguendo nell’ attività finalizzata alla salvaguardia dell’ambiente – continua Biagio Vittoria- si da avvio al primo corso di formazione per ispettore ambientale. Una figura impegnata nella lotta ai comportamenti illegali di abbandono dei rifiuti, nella vigilanza ambientale, nel fornire maggiori informazioni alla cittadinanza sulla raccolta differenziata e sul corretto modo di smaltire i rifiuti. Un lavoro continuo per tenere alta l’attenzione della cittadinanza sulle problematiche ambientali che interessano il nostro territorio. Così facendo si permetterà, a chi voglia impegnarsi per l'ambiente, di partecipare al progetto della differenziata ed ai vantaggi che tutto ciò porta all'intera comunità.

Già da oggi – conclude l’assessore all’ambiente – è possibile scaricare dal sito del Comune l’avviso pubblico e la domanda di partecipazione. Tutti i dettagli e i requisiti per potere presentare la domanda, sono elencati all’interno dell’avviso”.