Economia

Ispica, rivitalizzare il centro storico con sgravi fiscali per commercianti

E' la proposta dell'assessore Gianni Stornello

0

0

0

0

0

Ispica, rivitalizzare il centro storico con sgravi fiscali per commercianti Ispica, rivitalizzare il centro storico con sgravi fiscali per commercianti

Rivitalizzare il centro storico di Ispica con sgravi fiscali per le attività esistenti e per quelle che potrebbero nascere. E’ la proposta dell’assessore allo Sviluppo e vice Sindaco, Gianni Stornello, in una lettera rivolta alla Cna, Confcommercio e Confesercenti.

Niente TARI per tre anni e tassa ridotta del venti per cento negli anni successivi o per chi c’è già: avviare o mantenere attività commerciali in corso Umberto, corso Garibaldi, corso Vittorio Emanuele e piazza Sant’Antonio abate conviene. Lo ricorda con una lettera alle associazioni dei commercianti l’assessore allo Sviluppo economico e vice sindaco, Gianni Stornello, riprendendo sostanzialmente il Regolamento sulla IUC (imposta unica comunale) relativamente alla componente TARI approvato nel marzo scorso dal Consiglio comunale. “Comprenderete – scrive l’assessore nella lettera inviata a CNA, Confcommercio e Confesercenti - che si tratta di misure che mirano a rivitalizzare le vie costituenti per buona parte il centro cittadino, dal quale le attività commerciali si sono via via allontanate o, peggio, sono state chiuse completamente.

Uno sforzo ulteriore, oltre a quello che sta compiendo il Comune, lo stiamo chiedendo ai proprietari degli immobili, per praticare canoni di affitto ragionevoli e che tengano conto del periodo di crisi che il settore attraversa”. Stornello precisa le condizioni imprescindibili previste dal Regolamento per potere accedere ai benefici fiscali: la superficie non superiore ai 250 metriquadrati, non essere stati messi in mora dal Comune per tributi o entrate patrimoniali, essere in regola con l’assolvimento degli obblighi legislativi e contrattuali nei confronti di enti previdenziali e/o assicurativi.

Sono inoltre esclusi dall’esenzione o dalla riduzione i soggetti titolari di licenza della Questura per slot machine, video poker e similari. Nella stessa lettera, l’assessore manifesta la disponibilità del sindaco e sua ad incontrare le associazioni dei commercianti per approfondire queste e le altre tematiche che interessano la categoria. 

0

0

0

0

0

Centro
Storico
Rivitalizzare
Sgravi
Fiscali
Comunicati
Stampa
Stornello
Commenti
Ispica, rivitalizzare il centro storico con sgravi fiscali per commercianti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Pozzallo, completati lavori stazione passeggeri
News Successiva
Libero Consorzio Comunale di Ragusa, consuntivo con disavanzo 2,5 milioni