Attualità

Censimento Istat, il sindaco di Comiso invita a collaborare

Da ottobre fino al 20 dicembre

0

0

0

0

0

Censimento Istat, il sindaco di Comiso invita a collaborare Censimento Istat, il sindaco di Comiso invita a collaborare

Censimento ISTAT , da ottobre, fino al 20 dicembre 2019, si svolgerà il censimento che verrà svolto, a differenza dal passato, a campione e annualmente. Il sindaco Maria Rita Schembari invita tutti i cittadini che saranno coinvolti, a collaborare”.

“Comunico ai cittadini di Comiso – spiega il primo cittadino – che dai primi di ottobre si sta svolgendo nel nostro comune come in altri, il censimento a cura dell’ISTAT, che ha come obbiettivo quello di acquisire informazioni sulle principali caratteristiche della popolazione a livello nazionale, regionale e locale. Le informazioni che saranno acquisite, sono indispensabili per i decisori pubblici quali Stato, Regioni, Province e Comuni per programmare e monitorare gli interventi sul territorio. L’ ISTAT procederà a campione – continua il Sindaco – contattando tramite dipendenti pubblici del Comune di Comiso, riconoscibili da apposito tesserino, i nuclei familiari selezionati tramite algoritmi del sistema ISTAT. Verrà chiesto di compilare un questionario al quale invito fortemente tutti a rispondere, data la perentorietà della compilazione.

Il questionario – spiega ancora il sindaco – potrà essere compilato online oppure in forma cartacea recandosi presso gli uffici dell’anagrafe comunale di piazza fonte Diana dove c’è già personale preposto che aiuterà i cittadini nella compilazione, offrendo inoltre le relative spiegazioni. Chiunque è coinvolto nel censimento, potrà recarsi presso gli uffici il lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 08.30 alle ore 13.00, e il martedì anche dalle ore 15.00 alle ore 18.00”. 

0

0

0

0

0

CensimentoIstatComiso
Commenti
Censimento Istat, il sindaco di Comiso invita a collaborare
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
I ragazzi dell'Anffas di Modica in visita alle Forze dell'Ordine
News Successiva
Ragusa, tornano i furti nelle contrade rurali