Medicina

Bere acqua e zenzero fa dimagrire e fa bene alla salute? Risponde la medicina

Può avere controindicazioni

Bere acqua e zenzero fa dimagrire e fa bene alla salute? Risponde la medicina. Lo zenzero è da sempre noto per le sue proprietà antibiotiche naturali. Bere acqua e zenzero quando di segue una dieta aiuta a dimagrire più velocemente.

Alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato che lo zenzero possiede proprietà che aiutano ad accelerare il metabolismo. Lo zenzero è una spezia che permette di bruciare più grassi di quelli che di norma vengono bruciati dall’organismo. Lo zenzero, inoltre, può far sì che una persona si senta più soddisfatta e sazia e che quindi mangi meno del solito nel momento dei pasti. Bere acqua di zenzero prima di pranzo e prima di cena darà risultati più che soddisfacenti. Secondo alcuni studi lo zenzero placa il senso di fame e aiuta a sgonfiare pancia e addome. Secondo uno studio che trovate anche su NCBI (National Center for Biotechnology Information) lo zenzero è sempre di più un alleato per la salute.

Il consumo di zenzero, secondo lo studio pilota della NCBI, aumenta l'effetto termico del cibo e favorisce la sensazione di sazietà senza influire sui parametri metabolici e ormonali negli uomini in sovrappeso. Lo studio ha coinvolto dieci uomini. I risultati hanno dimostrato una migliore termogenesi e una riduzione della fame con il consumo di zenzero e una migliore gestione del peso. Ecco come preparare la bevanda acqua e zenzero per dimagrire e per dare ebenessere e salute all’organismo. Per la bevanda acqua e zenzero occorrono: 50 grammi di radice di zenzero fresca e un litro e mezzo d’acqua.

Vediamo come si prepara la bevanda acqua e zenzero per dimagrire. Portate ad ebollizione le fettine di zenzero con l’acqua per circa 15 minuti a fuoco basso. Lasciate poi raffreddare e filtrate il liquido. A questo punto l’acqua aromatizzata è pronta e si può bere a più riprese nel corso della giornata (almeno 1 litro al giorno). L’acqua allo zenzero si può conservare facilmente in un thermos in modo da portarla sempre con noi in tutti gli spostamenti. Per ottenere i risultati migliori è bene prepararla fresca ogni giorno e berla con costanza per alcuni mesi in modo che l’organismo abbia il tempo di purificarsi al meglio dalle tossine.

Bere acqua e zenzero o la tisana acqua e zenzero potrebbe avere anche delle controindicazioni ed effetti collaterali, motivo per cui vi invitiamo come facciamo sempre nelle notizie pubblicate sul nostro sito di chiedere il parere del proprio medico prima di cominciare a bere questa bevanda. Le controindicazioni non sono molte ma è una bevanda che dovrebbe essere evitata da coloro che soffrono di colon irritabile, diarrea, gastrite, alcoli biliari o in concomitanza all’ assunzione di determinati farmaci. Lo zenzero presenta maggiori controindicazioni se assunto in polvere: in alcuni soggetti, infatti, può provocare mal di stomaco e gonfiore addominale.

Bere acqua e zenzero è, generalmente, sconsigliato in gravidanza e durante l’allattamento, in quanto ritenuta nociva per il corretto sviluppo del feto. Allo stesso modo, dovrebbe essere evitata dai diabetici e in caso di allergia, che potrebbe manifestarsi con la comparsa di eruzioni cutanee e rossori sulla pelle.