Sport

Rimonta vincente per la Lazio in Europa League, 2-1 al Rennes

I primi tre punti nel gruppo E

Dopo la sconfitta di Cluj all'esordio, la Lazio torna al successo in Europa League e batte il Rennes per 2-1 in casa. I primi tre punti nel gruppo E arrivano grazie alle reti di Milinkovic-Savic e Immobile, che rimontano l'iniziale vantaggio dei francesi con Morel.

Stadio Olimpico con meno di 10 mila spettatori e il settore dei distinti sud chiuso a causa della squalifica rimediata per i saluti romani in Siviglia-Lazio della scorsa edizione. L'unico acuto dei biancocelesti e' all'inizio partita con la conclusione di Immobile di poco alta sopra la porta. Non impensierisce la punizione debole e centrale di Cataldi. Due situazioni dubbie nell'area della Lazio. Al 2' il contatto tra Tait e Vavro, ma soprattutto al 23' il mancato calcio di rigore, da parte dell'arbitro ucraino Boiko, per il braccio largo di Acerbi.

Il Rennes, gia' pericoloso nella prima frazione con il tiro da Martin da fuori, trova il vantaggio al 55' con l'incornata di Morel su punizione dell'ex Roma Grenier. Parolo cerca la reazione, invece Milinkovic-Savic trova la rete dell'1-1 al 64' di prima intenzione su suggerimento di Luis Alberto: i due erano subentrati dalla panchina pochi minuti dopo l'inizio della ripresa. Immobile completa la rimonta laziale quando al 75' raccoglie l'assist di Milinkovic-Savic e infila il 2-1 che regala ai biancocelesti la prima vittoria in Europa League della stagione.

(ITALPRESS)