Medicina

bere acqua e tisane riduce la cellulite? La risposta della medicina

Ecco cosa dicono gli studi

Bere acqua e tisane riduce la cellulite? La risposta della medicina. Bere acqua ogni giorno ha moltissimi vantaggi per il benessere del corpo e per la salute della mente.

Lo sostiene uno studio condotto dai ricercatori della University of East London e pubblicato sulla rivista Frontiers in Human Neuroscience. Bere acqua riduce la ritenzione idrica e combatte la cellulite. Se non beviamo infatti il nostro corpo ragiona come se fossimo in un deserto, e quindi cercherà di trattenere più liquidi possibili, causando quindi accumuli fastidiosi. Bere acqua inoltre migliora la digestione e il transito intestinale permettendoci di essere più regolari. Tra i benefici del bere acqua ogni giorno c’è anche quello che riesce a mantenere la pressione corporea: soprattutto in questo periodo è molto facile, e soprattutto nelle donne, incorrere in casi di svenimenti o malesseri.

Bere acqua e tisane riduce la cellulite? Ma cos’è la cellulite? La cellulite è una vera e propria patologia, l’acqua non può sconfiggerla da sola, ma può apportare alcuni benefici. L’acqua aiuta le cellule ad eliminare le tossine, prevenendo il ristagno dei liquidi e le infiammazioni. L’acqua mantiene il corpo più giovane e stimola il metabolismo, a dimostrarlo è la pelle. Quando siamo giovani il tessuto cutaneo è più idratato, elastico e tonico. Al contrario dopo i 50 anni i tessuti si rilassano e la pelle risulta secca e ruvida. Quando beviamo si innesca nell’organismo il processo di termogenesi. Questo meccanismo permette al nostro corpo di bruciare calorie, perché le cellule si attivano per portare l’acqua alla stessa temperatura corporea.

La prima cosa da fare appena svegli? Bere almeno 2 o 3 bicchieri di acqua, per risvegliare dolcemente il metabolismo e evitare abbuffate a colazione. La stessa operazione puoi ripeterla prima del pranzo o della cena, bevi almeno 2 bicchieri d’acqua prima dei pasti per ridurre la sensazione di fame. Presta attenzione anche al colore delle urine, un colore molto scuro fa presagire una disidratazione a livello corporeo, mentre un colore più chiaro e trasparente suggerisce un corretto livello di idratazione. All’acqua puoi alternare altre bevande, ma facendo attenzione.

Tisane drenanti e infusi sono consigliatissimi, soprattutto se contengono vitamine o piante officinali che aiutano a drenare i liquidi e a proteggere il microcircolo. Vanno però ingerite rigorosamente senza zucchero. Attenzione a succhi e centrifugati perché spesso contengono molti zuccheri raffinati che possono peggiorare l’aspetto della cellulite se assunti regolarmente.