Sport

Lazio sconfitta in Europa League, il Cluj vince in rimonta 2-1

I biancocelesti, come accaduto domenica a Ferrara contro la Spal

La Lazio sbaglia il debutto in Europa League, cadendo a sorpresa sul campo del Cluj nella prima giornata del gruppo E. I biancocelesti, come accaduto domenica a Ferrara contro la Spal, vanno in vantaggio con Bastos ma poi si fanno rimontare dai romeni, che vincono 2-1 con le reti di Deac su rigore e Omrani nella ripresa.

La squadra di Inzaghi domina il primo tempo e sblocca la gara del Constantin Radulescu grazie al gol dello 0-1 di Bastos al 25', propiziato dall'assist di Jony che esordisce al meglio con la maglia della Lazio. Alla mezz'ora Lazzari fallisce l'occasione del raddoppio, Milinkovic-Savic va due volte di testa vicino alla rete. Al 41' i romeni trovano l'1-1 con un calcio di rigore siglato da Deac: l'arbitro polacco Stefanski lo assegna per un fallo in area di Leiva ai danni di Djokovic sugli sviluppi di un corner. Il Cluj trova coraggio e nella ripresa gestisce la partita, sfiorando la rimonta. Riesce a centrare l'obiettivo al 75' per merito del subentrato Omrani, gia' vicino al gol in due occasioni e autore del 2-1 con traversa e ribattuta in rete.

I biancocelesti non riescono a reagire e tornano a Roma rimandando l'appuntamento con la vittoria in Europa League. Ci proveranno giovedi' 3 ottobre con il Rennes allo stadio Olimpico.

(ITALPRESS)