Politica

Zingaretti: ora in Parlamento si volta pagina

Intervenendo alla Festa dell'Unita' di Ravenna.

"Domani in Parlamento si volta pagina e si chiude una stagione del populismo, nasce un nuovo governo e se nasce e' anche per dire basta all'imbarbarimento, chiudiamo la stagione dell'odio e apriamo la stagione della politica e della speranza che guarda al futuro". Lo ha detto ieri il Segretario del Pd, Nicola Zingaretti, intervenendo alla Festa dell'Unita' di Ravenna.

"Questi mesi qualcosa ci hanno insegnato: e' tornato il tempo di rialzarsi in piedi perche e' accaduto qualcosa in agosto. La storia non e' scritta, la storia la cambiano le persone ed e' stata l'azione della politica che, dopo mesi di litigi, di odio e ricerche del capro espiatorio ci puo' far dire adesso: in Italia si cambia tutto. Dietro di noi c'e' una stagione che l'Italia ha pagato con un costo altissimo" ha continuato Zimgaretti. "A Conte e ai nuovi alleati chiediamo una cosa semplice e rivoluzionaria: lealta' e noi saremo leali, il riconoscimento delle ragioni di tutti e anche noi lo faremo.

Tutti dobbiamo essere convinti che tra nemici non si governa per amore dell'Italia e tutti dobbiamo cambiare passo" ha proseguito Zimgaretti che sul Pd dice: "Non abbiamo simulato l'unita ma l'abbiamo cercata, nel Pd si e' affermato il primato del 'noi' e la sconfitta dell'ossessione dell''io'. Questo e' un grande risultato, io ce l'ho messa tutta".

(ITALPRESS)
 
Commenta la News