Scuola

Modica, primo giorno di scuola: con mensa, trasporto e nuove sedi

La nota del sindaco Abbate

Dal primo giorno di “tempo pieno” per le nove classi delle scuole dell’obbligo di Modica, partiranno i servizi del trasporto scolastico e di mensa. “Come già era stato annunciato – commenta il Sindaco Abbate - nei giorni scorsi abbiamo lavorato intensamente per mettere sin da subito a disposizione degli alunni e delle loro famiglie questi due fondamentali servizi.

Ricordiamo ancora una volta che è necessario presentare la richiesta presso l’ufficio scuola di Corso Umberto o presso la sede comunale distaccata di Frigintini corredata da certificato ISEE per poter usufruire degli sgravi previsti. Per il trasporto la gratuità è prevista fino ad un reddito di 20.000 euro, per la mensa la soglia di esenzione è fissata in 7.500 (fino a 20.000 il ticket è 1 euro). Un’altra promessa mantenuta è quella della riapertura dopo anni della scuola Ciaceri plesso di Corso Garibaldi che ospiterà due corsi di scuola media che si trasferiranno dal plesso dell’ex Magistrale di Corso Umberto. In tale edificio verranno collocate le classi del Liceo Musicale indirizzo Coreutico.

In questo modo, ancora una volta, il Comune di Modica, sostituendosi all’ente Provincia, ha dato l’opportunità di incrementare l’offerta formativa della nostra città e dell’intera provincia. Infine, nei prossimi mesi, grazie ai fondi di Agenda Urbana, andremo a cambiare completamente tutti gli infissi delle scuole di nostra competenza. Tutto quanto detto è la dimostrazione di come il mondo della scuola sia un argomento di interesse prioritario nell’amministrazione di questa Città. Invitiamo chi nelle scorse settimane è intervenuto sui giornali parlando a vanvera sulla nostra politica scolastica, a venirci a trovare il primo giorno di scuola e constatare in prima persona quanto da noi promesso e realizzato”.  

 
Commenta la News