Benessere

Giorgio Calabrese, dieta intelligente per dimagrire in salute: menù

Ecco cosa mangiare ogni giorno per perdere peso

Giorgio Calabrese e la dieta intelligente per dimagrire in salute. Giorgio Calabrese è un noto nutrizionista che da sempre spiega l’importanza di seguire una dieta sana per dare benessere all’organismo.

Giorgio Calabrese nella dieta intelligente per dimagrire in salute spiega che una dieta sana deve avere un perfetto equilibrio tra carboidrati e proteine. Questo principio porta ad evitare le rinunce e il senso di fame. Le regole della dieta intelligente per dimagrire del dottore Calabrese tutto sommato sono poche e neanche troppo restrittive. Ma vediamo cosa si mangia in un esempio settimanale della dieta intelligente del dottor Giorgio Calabrese. La colazione può essere sempre la stessa e prevede: un caffè o té, 20 grammi di pane tostato o fette biscottate, un bicchiere di latte scremato, 10 grammi di marmellata o miele, una bicchiere di spremuta di arancia senza aggiunta di zucchero.

Lunedì: Spuntino: uno yogurt parzialmente scremato. Pranzo: petto di pollo alla griglia, insalata di pomodori e una mela Merenda: una tazza di té verde con due biscotti secchi. Cena: 50 grammi di riso, 200 grammi di verdure grigliate, 20 grammi di pane integrale, un’arancia. Martedì: spuntino con uno yogurt parzialmente scremato. Pranzo: bresaola, patate bollite e, una pera. Merenda: una tazza di tè, 20 grammi di biscotti secchi. Cena: 50 grammi di riso con passato di verdure, 200 grammi di verdure lessate e una mela.

Mercoledì: spuntino con uno yogurt parzialmente scremato. Pranzo: 120 grammi di mozzarella, 200 grammi di insalata di lattuga e pomodori e kiwi. Merenda: un té e due biscotti integrali. Cena: 50 grammi di pasta integrale, 200 grammi di zucchine bollite e una arancia o una pera. Giovedì: spuntino con uno yogurt parzialmente scremato o un prodotto da forno ai cereali. Pranzo: 200 grammi di insalata di polpo, 200 grammi di biete lessate, 10 grammi di olio e.v.o., una mela. Merenda: una tisana al finocchio. Cena: 120 grammi di tacchino alla griglia, 200 grammi di insalata mista, una mela.

Venerdì: spuntino con uno yogurt parzialmente scremato. Pranzo: 150 grammi di tonno sgocciolato, 200 grammi di patate e carote lesse o crude e due kiwi o una pera. Merenda: una tisana drenante. Cena: 200 grammi di pesce spada ai ferri o al forno, 200 grammi di spinaci lessati, 20 grammi di pane integrale, 2 mandarini. Sabato: spuntino con uno yogurt parzialmente scremato. Pranzo: 120 grammi di stracchino, 200 grammi di pomodori e una mela. Merenda: un tè con due biscotti secchi. Cena: una porzione di pasta integrale con pomodoro e due kiwi.

Domenica: spuntino con uno yogurt parzialmente scremato. Pranzo: 50 grammi di farfalle al pomodoro, 200 grammi di carote al forno o crude e un’arancia. Merenda: un tè e due biscotti integrali. Cena: 200 grammi di acciughe o merluzzo al forno, 200 grammi di patate al vapore o lessate o al fornoe una mela. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi regime alimentare dietetico, soprattutto se si soffre di varie patologie importanti come il diabete o ipertensione. Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è indicativa e che non devono essere lasciate le terapie mediche prescritte senza aver chiesto il parere del proprio medico. 

 
Commenta la News