Avviso

Scuole Modica, il 16 settembre partirà il servizio mensa

In anticipo rispetto agli altri Comuni

Il 16 settembre, in anticipo sui piani prefissati e prima di tutti gli altri Comuni della provincia di Ragusa, a Modica partirà il servizio mensa per gli alunni delle scuole dell’infanzia, della scuola primaria a tempo pieno e della scuola secondaria di primo grado.

Un notevole anticipo rispetto agli anni passati per garantire sin da subito il meglio alle famiglie modicane. Da lunedi 9 settembre è possibile ritirare i buoni presso l’ufficio scuola di Palazzo della Cultura e presso la sede distaccata di Frigintini. Il costo dei ticket varia in base alla fascia di reddito presentata attraverso il modulo ISEE da allegare alla richiesta. I prezzi, per scelta precisa dell’Amministrazione, sono molto popolari e prevedono diverse categorie esentate. Per chi è in possesso di un ISEE inferiore a 7.500 euro avrà la gratuità sia per il primo che per il secondo figlio.

Da 7.501 a 20.000 la famiglia pagherà un euro il ticket per il primo figlio e 0,50 per il secondo. Oltre la soglia dei 20.000 il buono mensa sarà di 3,50 per il primo figlio e 1,75 per il secondo. “Voglio complimentarmi con tutti gli addetti dell’ufficio scuola – dichiara il Sindaco – per la celerità con la quale hanno predisposto gli atti per l’avvio del servizio. Penso che davvero pochissimi comuni in Italia possono vantare un avvio di servizio mensa così presto. In pratica abbiamo pressoché azzerato i giorni scoperti continuando ad offrire un menù di alta qualità, sul quale continueremo a vigilare come abbiamo fatto ogni anno.

Inoltre siamo riusciti a mantenere bassissimi i prezzi innalzando anche la soglia minima per usufruire della gratuità (da 5.000 a 7.500), prevedendo anche le riduzioni sul secondo figlio. Insomma abbiamo messo le famiglie modicane nella migliore condizione possibile per far mangiare i loro figli, anche se frequentano il corso a tempo pieno”. 

 
Commenta la News