Benessere

Esempio dieta vegetariana per dimagrire: menù facile

Ecco cosa si mangia

Esempio dieta vegetariana per dimagrire mangiando verdure, cereali e legumi. La dieta vegetariana è tra le diete più seguite per perdere peso. La dieta di un vegetariano, per quanto a noi possa sembrare misera, in realtà è molto ricca e varia.

Non ci sono solo verdure ed ortaggi: ci sono alghe (non storcete il naso fanno molto bene), funghi, fiori commestibili, semi, frutta, legumi e naturalmente pasta, pane e riso. Per non parlare di alimenti come: quinoa, miso, miglio, kamut, il seitan, la soia. Ma vediamo cosa si mangia in un esempio di menù giornaliero della dieta vegetariana. Colazione: latte di soia o di mandorle con 2 fette di pane integrale con marmellata e un succo di frutta casalingo. Spuntino: gallette di riso e affettato di seitan. Pranzo: insalata mista con uova (se si mangiano) e cereali.

Tofu alla piastra e macedonia di frutta. Spuntino: fette biscottate con uno yogurt e un frutto. Cena: minestrone e hummus di ceci o risotto con piselli, frutta fresca e pane integrale. L’esempio della dieta vegetariana sopraelencato è un esempio di dieta che fornisce tutti i nutrienti necessari per il funzionamento dell’organismo. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi regime alimentare dietetico, soprattutto se si soffre di varie patologie importanti come il diabete o ipertensione.

Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è indicativa e che non devono essere lasciate le terapie mediche prescritte senza aver chiesto il parere del proprio medico. 

 
Commenta la News