Benessere

Dieta ipocalorica vegetariana di settembre: menù

Ecco cosa mangiare per perdere peso

La dieta ipocalorica vegetariana è una dieta ideale per dimagrire a settembre. E’ una dieta semplice da seguire ma non adatta a tutti in quanto restrittiva e priva di carne.

Ma vediamo cosa si mangia nella dieta ipocalorica vegetariana in un esempio di menù settimanale. Lunedì: colazione con una tazza di caffè d’orzo o di tè verde con dolcificante, 2 fette biscottate. Spuntino: uno yogurt magro. Pranzo: una porzione di verdure miste al vapore, un panino integrale piccolo e un frutto. Merenda: uno yogurt magro alla frutta. Cena: zuppa di scarola con dadini di pane croccante, un frutto. Martedì: colazione con una tazza di caffè d’orzo o di tè verde con dolcificante, 2 fette biscottate. Spuntino: uno yogurt magro. Pranzo: un piatto di verdure alla griglia, un panino, un frutto. Merenda: un frutto a piacere o uno yogurt magro alla frutta. Cena: un piatto di riso al verde, un frutto.

Mercoledì: colazione con un caffè d’orzo o di tè verde con dolcificante, 2 fette biscottate. Spuntino: uno yogurt magro.Pranzo: insalata di carote e pomodori, e un frutto. Merenda: un frutto di stagione.Cena: pasta integrale con rucola e pomodorini. Giovedì: colazione con una tazza di caffè d’orzo o di tè verde con dolcificante, 2 fette biscottate. Spuntino: uno yogurt magro. Pranzo: minestrone di verdure e un frutto.Merenda: una tisana drenante. Cena: passato di verdure e un frutto. Venerdì: colazione con una tazza di caffè d’orzo o di tè verde con dolcificante, 2 fette biscottate. Spuntino: uno yogurt magro. Pranzo: pasta integrale al pesto. Merenda: una tisana drenante. Cena: verdure alla fruglia e macedonia di frutta senza zucchero.

Sabato: colazione con una tazza di caffè d’orzo o di tè verde con dolcificante, 2 fette biscottate. Spuntino: uno yogurt magro. Pranzo: patate e fagiolini al vapore con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, 1 frutto a piacere. Merenda: una tisana al finocchio o un tè verde. Cena: zuppa rustica e un frutto. Domenica: colazione con una tazza di caffè d’orzo o di tè verde con dolcificante, 2 fette biscottate. Spuntino: una pera. Pranzo: pizza margherita e un frutto. merenda: una tisana al tarassaco. Cena: verdure grilgiate e insalata mista.

Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi regime alimentare dietetico, soprattutto se si soffre di varie patologie importanti come il diabete o ipertensione. Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è indicativa e che non devono essere lasciate le terapie mediche prescritte senza aver chiesto il parere del proprio medico. 

 
Commenta la News