Benessere

Dieta per dimagrire dopo il rientro dalle ferie estive: menù

Ecco cosa mangiare ogni giorno per perdere peso

La dieta per dimagrire dopo il rientro dalle ferie estive è una dieta ipocalorica e facile da seguire. La dieta per dimagrire dopo il rientro dalle ferie estive è molto restrittiva e non adatta a tutti.

Ma vediamo cosa si mangia nella dieta per dimagrire dopo il rientro dalle ferie estive in un esempio di menù settimanale. Lunedì: colazione con un tè verde e due fette biscottate con un cucchiaino di zucchero e un cucchiaino di miele. Spuntino: un kiwi. Pranzo: insalatona con uovo e patate con 200 grammi di insalata, 100 grammi di patate, 50 grammi di tonno, mezzo uovo, caffè d’orzo con un cucchiaino di zucchero. Merenda: una mela rossa. Cena: pasta e ceci. Martedì: colazione con uno yogurt e cereali con 125 grammi di yogurt magro, 40 grammi di cereali, un cucchiaino di miele. Spuntino: una spremuta di arancia senza zucchero. Pranzo: cous cous colorato con 40 grammi di cous cous, 200 grammi di insalata verde, 30 grammi di prosciutto cotto, 50 grammi di pomodoro. Merenda: una fetta di ananas. Cena: pomodori ripieni al forno con 400 grammi di pomodori, 60 grammi di riso.

Mercoledì: colazione con un caffè d’orzo e due biscotti integrali. Spuntino: una pera. Pranzo: crostini di patate con 200 grammi di patate, 200 grammi di pomodori, 50 grammi di mozzarella e una mela. Merenda: tè verde con un cucchiaino di zucchero. Cena: minestra di fave e cicoria e una porzione di riso. Giovedì: colazione con un bicchiere di latte con cereali. Spuntino: una spremuta di arancia. Pranzo: petto di pollo alla griglia e insalata mista.Merenda: spremuta di pompelmo. Cena: un uovo sodo e insalata mista. Venerdì: colazione con un tè verde con biscotti integrali con un cucchiaino di zucchero, 30 grammi di biscotti. Spuntino: una spremuta d’arancia. Pranzo: risotto di mare e un kiwi o una pera o una fetta di ananas. Merenda: una tisana al finocchio o un tè verde. Cena: inslaata di polpo e patate.

Sabato: colazione con un caffè d’orzo e due fette biscottate con un cucchiaino di zucchero e un cucchiaino di marmellata. Spuntino: una mela rossa. Pranzo: pennette con le alici e insalata di lattuga. Merenda: macedonia di frutta fresca. Cena: una pizza margherita. Domenica: colazione con un bicchiere di latte scremato e due fette biscottate con 150 ml di latte, un cucchiaino di miele. Spuntino: caffè d’orzo con un cucchiaino di zucchero. Pranzo: lasagne vegetariane con 50 grammi di lasagne, 50 grammi di mozzarella, 100 grammi di pomodoro, 30 grammi di cipolla, insalata di songino. Merenda: spremuta di pompelmo. Cena: tortino di verdure al forno con 200 grammi di broccoli, 10 alici, 200 grammi dì patate.

Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi regime alimentare dietetico, soprattutto se si soffre di varie patologie importanti come il diabete o ipertensione. Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è indicativa e che non devono essere lasciate le terapie mediche prescritte senza aver chiesto il parere del proprio medico. 

 
Commenta la News