Sabato 7 settembre

A Palermo un seminario su terrorismo, criminalità e contrabbando

Organizzato dall'Ordine dei Giornalisti di Sicilia

Si svolgerà sabato 7 settembre con inizio alle ore 9 organizzato dall’Ordine dei Giornalisti di Sicilia nella sede di via G.L. Bernini, a Palermo un seminario di formazione sul tema: “Terrorismo, criminalità e contrabbando. Gli affari dei jihadisti tra Medio Oriente, Africa ed Europa”.

Il percorso del seminario esplorerà il nesso tra i ricavi provenienti da diverse tipologie di traffico criminale (contrabbando di petrolio, traffico di armi, migranti e organi, tratta di esseri umani, traffico di stupefacenti e di medicinali, contrabbando di sigarette, traffico di antichità, commerci illeciti sul dark web, riciclaggio e sfruttamento illegale di money transfer e criptovalute digitali, come i bitcoin) ed il finanziamento del terrorismo jihadista nelle sue molteplici forme ed attività. Modera: Francesco Pira, professore di comunicazione e giornalismo Università degli Studi di Messina, sociologo e giornalista. Relatori: Leonardo Tricarico è Presidente della Fondazione ICSA, Generale di Squadra Aerea (r), già Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare (2004-2006) e Consigliere Militare dei Presidenti del Consiglio D’Alema, Amato e Berlusconi (1999-2004).

È stato Comandante della Quinta Forza Aerea Tattica Alleata della NATO di stanza a Vicenza e Vice Comandante della Forza Multinazionale impiegata nel conflitto dei Balcani (1999); Carlo De Stefano è Vicepresidente della Fondazione ICSA. Già Sottosegretario di Stato al Ministero dell’interno (2011-2013) e Direttore Centrale della Polizia di Prevenzione e del Comitato di Analisi Strategica Antiterrorismo (C.A.S.A.) dal 2001 al 2009; Alessandro Locatelli, economista geografo, è dottore di ricerca in “Tecnologie Energetiche e Ambientali per lo Sviluppo” (La Sapienza, Roma). Ha collaborato con Università e centri di ricerca nazionali e internazionali. Esperto nell’individuazione e nella definizione di indicatori statistico-demografici per l’analisi economica e territoriale, si è occupato anche di valutazione economico-tecnica di progetti industriali, piani di sviluppo economico, market analysis, analisi territoriale, valutazione delle ricadute economiche e sociali legate alle politiche di sviluppo.

Daniela Fantozzi è ricercatrice Istat dove cura la Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana e le previsioni a medio termine occupandosi in particolare dell’analisi del ciclo internazionale e dei principali indicatori congiunturali dell’economia italiana. Ha svolto attività di docenza in materie macroeconomiche e sui metodi statistici per la valutazione delle politiche pubbliche. È autrice di studi e contributi scientifici relativi agli indicatori per lo sviluppo territoriale e per la valutazione delle politiche di welfare in Italia; Giancarlo Capaldo, Magistrato, Consigliere Scientifico ICSA, ha guidato indagini sugli ambianti eversivi di estrema destra ed estrema sinistra.

Già procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica, responsabile del pool antiterrorismo e della Direzione Distrettuale Antimafia” ha condotto alcune delle inchieste più importanti degli ultimi decenni: dal caso Orlandi ai crimini contro l’umanità di Pinochet, dalla P3 al recupero della Tavola Doria di Leonardo da Vinci. 

 
Commenta la News