Cultura

Eolo Perfido riceverà il premio Luce Iblea 2019

Fotografo ritrattista internazionale

Il fotografo ritrattista internazionale Eolo Perfido riceverà il premio luce iblea 2019 dal 20 al 22 settembre alla Fondazione Grimaldi di Modica una tre giorni dedicata alla fotografia, con mostre, incontri e workshop.

A Eolo Perfido, tra i fotografi ritrattisti più conosciuti in Italia e all’estero, il Premio Luce Iblea 2019. Svelato il nome dell’artista che quest’anno riceverà il prestigioso premio giunto alla sua terza edizione e organizzato dal gruppo fotografico “Luce Iblea” in sinergia con la “Fondazione Grimaldi”, presieduta dall’avvocato Filippo Pasqualetto, con il patrocinio del Comune di Modica e il riconoscimento da parte della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche. Dal 20 al 22 settembre la Fondazione Grimaldi di Modica diventerà cornice di una tre giorni di spessore dedicata all’arte e nello specifico alla fotografia che si aprirà venerdì 20 settembre alle ore 19.30, alla presenza del Presidente della Fondazione Pasqualetto, del Sindaco di Modica Ignazio Abbate e dell’Assessore alla Cultura Maria Monisteri.

Momento centrale sabato 21 settembre, alle ore 19.30, la premiazione del noto fotografo, francese di nascita ma italiano di adozione, rappresentato dall’autorevole agenzia fotografica Sudest57. Leica Ambassador dal 2013, Perfido è uno dei nomi più accreditati del settore internazionale: la sua fotografia di strada lo ha visto confrontarsi con la quotidianità di alcune tra le più importanti città italiane e molte capitali straniere con particolare attenzione alle città di Roma, Milano e Tokyo, divenendo fonte di ispirazione per le più famose agenzie di comunicazione del mondo.

Venerdì 20 e sabato 21 settembre Perfido condurrà inoltre un workshop dedicato alla fotografia di strada, con la collaborazione del fotografo Andrea Scirè, durante il quale i partecipanti potranno avvicinarsi a questo speciale genere, con sessioni pratiche e teoriche che termineranno domenica mattina con la revisione dei lavori realizzati e la consegna degli attestati. Attenzione poi alle tre esposizioni raccolte nel Premio Luce 2019. Sabato 21 settembre, dopo la consegna del premio, l’opening della mostra fotografica “World Wide Walk” dello stesso Perfido, con la partecipazione dei critici Michele Smargiassi e Pippo Pappalardo, mentre il giorno prima, venerdì 20 settembre, alle 19.30, l’inaugurazione della collettiva del Gruppo Fotografico Luce Iblea e della mostra personale di Andrea Scirè “Chicago Street Photografhy”, i cui scatti realizzati nel 2016 sono frutto della Chicago Street Experience, una intima esperienza di fotografia di strada patrocinata dall'Istituto Italiano di Cultura di Chicago e condotta insieme a Giuseppe Pons.

In calendario anche un interessante incontro con il giornalista e critico Michele Smargiassi dal titolo “L’etica del fotografo in momenti difficili” che si terrà sabato 21 settembre alle ore 11.00. Smargiassi, inviato di Repubblica di cultura, politica e cronaca, membro dei comitati scientifici del Centro Italiano per la Fotografia d'Autore di Bibbiena e della Fondazione Nino Migliori, e del direttivo della Sisf, Società Italiana di Studi di Fotografia, da anni coltiva una passione per la fotografia che lo ha portato a ideare e gestire il blog Fotocrazia, scrivere libri, testi per cataloghi, introduzioni e testi in volumi collettivi. Oltre a curare mostre fotografiche, tra i suoi impegni anche lezioni e conferenze in scuole, università, master di fotografia, festival e circoli culturali. 

 
Commenta la News