Avviso

Modica Smoke free: arriva l’ordinanza per il divieto di fumo: ecco dove

E’ stata emanata l’ordinanza denominata “smoke free” che comprende il divieto di fumo nei parchi pubblici di Modica e nelle spiagge di Marina di Modica e Maganuco, le misure per la tutela del decoro, della vivibilità ed igiene urbana, della pubblica salute e della pubblica incolumità.

A seguito della richiesta del Codacons di estendere il divieto di fumo alle aree pubbliche e sulle spiagge perché, pur essendo spazi aperti, le persone sono concentrate in pochissimi metri quadrati con salute a rischio in particolare per donne in gravidanza, bambini ed anziani, il Comune di Modica aderisce a tale richiesta ed emana apposita ordinanza. Sarà vietato il fumo nelle spiagge e nelle aree giochi dei parchi pubblici comunali. Ad integrazione delle norme anti fumo altri obblighi e divieti riguardanti il decoro ed il benessere pubblico sono previsti da questa nuova ordinanza.

In tutto il territorio comunale, nelle spiagge, negli spazi pubblici o aperti al pubblico è vietato l'abbandono di mozziconi e dei prodotti da fumo sul suolo, nelle acque e negli scarichi; è vietato l'abbandono sul suolo, nella acque, nelle caditoie e negli scarichi di rifiuti di piccole dimensioni quali anche scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare; è fatto obbligo a tutti i titolari di esercizi commerciali adibiti alla somministrazione e vendita di alimenti e bevande, di dotarsi, entro quindici giorni dalla pubblicazione della presente ordinanza, di appositi contenitori gettacarte e per il recupero dei mozziconi che, ove non siano già presenti, debbono essere collocati all'esterno di essi; è fatto obbligo a tutti gli esercenti di provvedere costantemente e prima della chiusura notturna, alla rimozione di ogni forma di rifiuto (carta, tovaglioli, bottiglie, pacchetti e mozziconi di sigarette ecc.) lasciato a terra dagli avventori nell'area antistante e prossima al proprio esercizio commerciale, nonché nelle aree date in concessione per l'occupazione del suolo pubblico. 

 
Commenta la News