Attualità

Mensa scolastica a Modica, sgravi per le famiglie

Innalzata la soglia per l'esenzione

0

0

0

0

0

Mensa scolastica a Modica, sgravi per le famiglie Mensa scolastica a Modica, sgravi per le famiglie

Mensa scolastica, in arrivo aiuti per le famiglie modicane. E’ possibile presentare le istanze relative al servizio di refezione scolastica per l’anno 2019-2020. Il servizio partirà nei primi giorni di ottobre seguendo le stesse modalità degli anni precedenti. Per usufruirne è necessario presentare apposita istanza corredata da ISEE presso l’Ufficio Scuola a Palazzo di Cultura.

Presentare la documentazione relativa al patrimonio è particolarmente importante perché se l’utente è al di sotto della soglia dei 7500 mila euro avrà diritto all’esenzione totale del pagamento del ticket mensa. Rispetto agli anni passati tale soglia è stata innalzata dagli originali 5500 euro. Da 7501 a 20.000 il ticket avrà il costo irrisorio di 1 euro al giorno. Da 20.001 in poi si pagherà per intero ovvero 3,50 euro. Per chi usufruisce del tempo pieno, che è un servizio richiesto dagli interessati e non obbligatorio per legge, il Comune non può adottare gli stessi provvedimenti ma assicurare soltanto il servizio.

“Volendo in ogni caso – commenta il Sindaco – aiutare le famiglie più bisognose provvederemo all’erogazione di un aiuto economico sotto forma di buono pasto che andrà a coprire completamente il costo del servizio mensa. Per usufruire di questo ulteriore aiuto bisognerà corredare l’istanza del modulo ISEE che non dovrà superare i 10.000 euro. Già da ora è possibile presentare le istanze presso l’Ufficio Scuola”.  

0

0

0

0

0

MensaScolasticaAiutiFamiglieComunicatoCitta
Commenti
Mensa scolastica a Modica, sgravi per le famiglie
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
I funerali di Carmelo Scarso, venerdì a Modica
News Successiva
Carabinieri Ragusa, saluto di commiato del colonnello Federico Reginato