Benessere

Colite: dieta e alimenti consigliati e quelli da evitare

Cos'è la colite, i sintomi e gli alimenti consigliati

Colite: dieta e alimenti consigliati e quelli da evitare. La dieta per chi soffre di colite prevede l’eliminazione di alcuni alimenti dal regime alimentare dietetico. Ma cos’è la colite e quali sono i sintomi e i disturbi infiammatori?

La colite comprende svariati disturbi infiammatori dell'intestino che si presentano con dolori addominali, stitichezza, o al contrario diarrea. La colite è un’infiammazione che colpisce il colon ed è conosciuta anche con il nome di “sindrome del colon irritabile”. Questo organo è fondamentale, perché ha il delicato compito di assorbire tutte le sostanze nutritive che assumiamo tramite i cibi digeriti dall’intestino. Per questo è facile comprendere come il colon sia indispensabile per garantire la salute del nostro organismo. Benché le cause della malattia siano sconosciute, vi è di solito una relazione tra la colite e lo stile di vita segnato dalla presenza di depressione o ansia.

Il grado di stress emotivo di una persona è legato alla gravità della sua colite. Ma vediamo ora quali sono gli alimenti consigliati quando si soffre di colite. Tra gli alimenti ci sono: pane (non integrale), abbrustolito, tostato, secco; grissini crakers, fette biscottate pasta di piccola pezzatura, riso non al dente, semolino, crema di riso, fiocchi di riso latte solo se tollerato, latticini solo se tollerati, uova sode , alla coque, in camicia( mai fritte), carne bianca e magra: manzo, vitello, agnello, pollame, frattaglie, prosciutto sgrassato cotto o crudo, bresaola, pesce fresco o congelato, magro, bollito o alla griglia o al forno (sogliola, trota, nasello e pesce persico, branzino, orata) mai fritto.

Le verdure devono essere cotte e passate. Tra le verdure consigliate ci sono: carote, patate, asparagi, barbabietole, fagiolini, spinaci, zucchine. Tra gli alimenti da evitare nella dieta per la colite ci sono: crusca e fibre vegetali pane integrale, all'olio, pane cotto o mollica latte e latticini se esiste intolleranza al lattosio carne conservata, affumicata, grassa (maiale e selvaggina), tutti gli insaccati ,tutta la frutta secca, cachi, fragole, lamponi, mirtilli, more, ribes, fichi,pere, noci, mandorle, datteri, pinoli, nocciole , dolci elaborati, con creme, farciti con panna, liquori, cioccolato, gelati lardo, strutto olio se fritti o cotti a lungo, sughi, spezie, droghe, alimenti piccanti, alcolici liquidi troppo caldi o troppo freddi.

Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi regime alimentare dietetico, soprattutto se si soffre di varie patologie importanti come il diabete, l’ipertensione, malattie renali, colon irritabile e colite. Infine ricordiamo che non devono essere lasciate mai le terapie mediche prescritte senza aver chiesto il parere del proprio medico. 

 
Commenta la News