Avviso

Modica, primo giorno di scuola per l'asilo comunale

Di via Muzio Scevola

Primo giorno di “scuola” per l’Asilo Nido comunale di Modica. Si sono riaperte questa mattine le porte dell’Asilo Nido Comunale di via Muzio Scevola.

Alla presenza dei genitori, le maestre e le educatrici della struttura comunale hanno accolto “vecchi” e “nuovi” alunni per iniziare quest’anno scolastico che ci porterà fino al mese di agosto del 2020. Sono 39 i bambini che frequenteranno, 27 tra divezzi e semi divezzi, 12 i lattanti. I nomi sono usciti dall’apposita graduatoria che è stata stilata nelle scorse settimane dall’ufficio preposto rispettando svariati criteri economici e lavorativi. La famiglia con ISEE non superiore a 20 mila euro pagherà solo 10 euro al mese, oltre i 20 mila euro la retta sarà di 20 euro al mese. Nel servizio, che va dal lunedi al venerdi dalle 7:30 alle 14:30 e il sabato dalle 7:30 alle 13:30 è compreso anche il pasto.

Il servizio sarà garantito tutti i mesi dell’anno, escluso le domeniche e le festività comandate. “Nei prossimi giorni – commentano il Sindaco e l’Assessore ai Servizi Sociali Viola– andremo a trovare i bambini, le loro educatrici e tutto il personale che vi lavora, come da consuetudine ormai consolidata. Nel frattempo vogliamo porgere loro i migliori auguri per l’annata che è cominciata oggi, sicuro che manterranno sempre alto lo standard qualitativo che la nostra struttura offre. Uno standard che non teme confronti anche con le strutture private. Di contro ci dispiace per tutte quelle famiglie (oltre 100) che, pur avendo i requisiti richiesti, non sono riuscite ad entrare in graduatoria.

Ci auguriamo per loro che l’anno prossimo possa essere la volta buona anche perché stiamo cercando ulteriori risorse per allargare il numero dei frequentanti. Ricordiamo che il nostro è un progetto unico nel suo genere che dà a tante famiglie la possibilità di poter affrontare, con un costo irrisorio, i primi anni scolastici del proprio figlio”. 

 
Commenta la News