Attualità

Morte Pino Lonatica, il cordoglio delle istituzioni di Scicli

Il sindaco: "Fu mio padre politico"

0

0

0

0

0

Morte Pino Lonatica, il cordoglio delle istituzioni di Scicli Morte Pino Lonatica, il cordoglio delle istituzioni di Scicli

Il sindaco di Scicli Giannone, la giunta comunale, il presidente del consiglio Danilo Demaio, il consiglio comunale esprimono il loro cordoglio

Il sindaco di Scicli Giannone, la giunta comunale, il presidente del consiglio Danilo Demaio, il consiglio comunale esprimono il loro cordoglio e la loro vicinanza alla famiglia e al vicesindaco Caterina Riccotti per la scomparsa del professor Pino Lonatica. Primo sindaco eletto dal popolo nel 1994, già presidente della Provincia di Ragusa, Lonatica è stato uomo di grande spessore politico e culturale.

Il sindaco Giannone si dice affranto per la perdita di Pino, suo padre politico, con cui aveva iniziato il suo impegno in politica da giovane assessore. Fu quella una stagione di grande entusiasmo e di voglia di cambiamento, seppur interrotta bruscamente. Quell’entusiasmo e quella voglia di cambiamento restano ancora oggi un modello virtuoso da proporre alla nostra comunità e a cui si prova a informare l’azione politico amministrativa dell’attuale governo della città. Il Sindaco ha chiesto al Presidente del Consiglio di rinviare la discussione prevista per questa sera in consiglio comunale, ad altra data, per rispetto nei confronti dell’uomo delle istituzioni che è stato Pino Lonatica, e per il dolore personale del Primo Cittadino. 

0

0

0

0

0

Pino
Lonatica
Morto
Cordoglio
Istituzioni
Cronaca
Ultimaora
Commenti
Morte Pino Lonatica, il cordoglio delle istituzioni di Scicli
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Luna Massari e Chiara Gulino di Ragusa allo Zecchino D'Oro
News Successiva
Sindaco di Pozzallo: "la presenza al largo di una nave militare straniera fa impressione"