Benessere

Dieta taglia una taglia per dimagrire subito: ecco il menù

Dieta taglia una taglia per dimagrire subito. Ecco cosa si mangia in un esempio di menù settimanale

La dieta taglia una taglia può far dimagrire fino a 3 kg in una settimana. La dieta taglia una taglia aiuta a perdere peso e a sgonfiarsi in una settimana. La dieta taglia una taglia per dimagrire non può essere seguita da chi soffre di varie patologie tra cui il diabete e l’ipertesione.

Ma vediamo cosa si mangia in un esempio di menù della dieta taglia una taglia per dimagrire velocemente. Lunedì: colazione con un caffè o tè con dolcificante, un bicchiere di latte o uno yogurt magro e una fetta biscottata. Spuntino: una spremuta di arancia. Pranzo: 100 g di fiocchi di latte, verdure crude a volontà. Merenda: una mela. Cena: pastina con crema vegetale. Martedì: colazione con un caffè o tè con dolcificante, un bicchiere di latte o uno yogurt magro e una fetta biscottata. Spuntino: una spremuta di pompelmo. Pranzo: una porzione di zuppa di verdure. Merenda: uno yogurt magro alla frutta. Cena: una patata lessa, omelette con zucchine, erbette e funghi.

Mercoledì: colazione con un caffè o tè con dolcificante, un bicchiere di latte o uno yogurt magro e una fetta biscottata. Merenda: una spremuta di arancia. Pranzo:insalata a volontà e due patate lesse. Merenda: 2 fette di ananas. Cena: tagliatelle al sapore di mare con merluzzo o platessa. Giovedì: colazione con un caffè o tè con dolcificante, un bicchiere di latte o uno yogurt magro e una fetta biscottata. Spuntino: una di pompelmo. Pranzo: verdure miste alla griglia e un panino. Merenda: una pera. Cena: insalata mista condita con 1 cucchiaio di aceto balsamico, manzo con pomodorini in tegame.

Venerdì: colazione con un caffè o tè con dolcificante, un bicchiere di latte o uno yogurt magro e una fetta biscottata. Spuntino: una spremuta di pompelmo. Pranzo: pizza marinara con pochissimo olio. Merenda: una coppetta di macedonia. Cena: una patata lessa, pesce spada alla mediterranea con pomodorini e capperi. Sabato: colazione con un caffè o tè con dolcificante, un bicchiere di latte o uno yogurt magro e una fetta biscottata. Spuntino: una spremuta di arancia senza zucchero. Pranzo: una zuppa di verdure. Merenda: una mela. Cena: riso e lenticchie.

Domenica: colazione con un caffè o tè con dolcificante, un bicchiere di latte o uno yogurt magro e una fetta biscottata. Spuntino: una spremuta di arancia. Pranzo: un panino con 70 g di bresaola. Merenda: 2 fette di ananas al naturale. Cena: minestra di farro. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nsotro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire qualsiasi regime alimentare dietetico, soprattutto se si soffre di varie patologie importanti come il diabete. Infine ricordiamo che non devono essere lasciate le terapie mediche prescritte senza aver chiesto il parere del proprio medico.