Attualità

Ragusa, strada chiusa al transito autobus e mezzi pesanti: ecco dove

Per lavori di manutenzione

0

0

0

0

0

Ragusa, strada chiusa al transito autobus e mezzi pesanti: ecco dove Ragusa, strada chiusa al transito autobus e mezzi pesanti: ecco dove

Chiusura al transito degli autobus e mezzi pesanti domani e venerdì dell'area di intersezione tra Corso Italia e via S. Vito a Ragusa per lavori di manutenzione di un tratto della rete fognaria.

Con ordinanza n. 345T il dirigente del Settore VII – Sicurezza, protezione civile, Comandante di P.M. Giuseppe Puglisi, ha disposto, dalle ore 7 di domani giovedì 22 alle ore 18 di venerdì 23 agosto, la chiusura al transito nell'area di intersezione tra Corso Italia e via San Vito in entrambi i sensi di marcia per bus urbani, extraurbani, turistici e mezzi pesanti. Il provvedimento si rende necessario per consentire un intervento di manutenzione straordinaria di un tratto della condotta fognaria ubicata proprio nell'area di intersezione tra corso Italia via San Vito che comporterà la realizzazione di un recinto di cantiere nell'area interessata ai lavoro ed un conseguente restringimento delle carreggiate.

Per tale motivo gli autobus urbani, extraurbani e turistici con direzione da Ragusa a Ibla e viceversa, dovranno nelle due giornate modificare il loro percorso. L'impresa che effettuerà i lavori, è previsto nell'ordinanza, con proprio personale moviere appositamente impiegato senza soluzione di continuità, dovrà disciplinare i flussi del traffico procedendo secondo la prassi del senso unico alternato dei veicoli. 

0

0

0

0

0

StradaChiusaTrafficoCorsoItaliaLavoriReteFognaria
Commenti
Ragusa, strada chiusa al transito autobus e mezzi pesanti: ecco dove
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Superenalotto, vinti a Ragusa più di 167 mila euro
News Successiva
Realizzazione di alberghi a Ragusa, intervento di Iurato