Segnalazione

Marina di Ragusa, un tratto di spiaggia pericoloso FOTO

La denuncia del consigliere comunale Firrincieli

Un tratto di spiaggia pericoloso e da mettere in sicurezza alla fine del lungomare Andrea Doria a Marina di Ragusa. Si tratta del tratto finale del lungomare Andrea Doria, dove insiste l’area fitness che fu ideata e realizzata dalla precedente amministrazione comunale.

“Peccato, però – denuncia il consigliere comunale M5s Ragusa, Sergio Firrincieli – che nessuno si preoccupi dell’area circostante e di come la stessa potrebbe essere valorizzata nella maniera migliore”. Il riferimento del consigliere Firrincieli è al tratto di spiaggia sottostante che, seppur di ridotte dimensioni, risulta essere frequentato. E, anzi, la contestuale presenza dell’area fitness consente, per quanto possibile, di unire l’utile al dilettevole e, quindi, di abbinare l’abbronzatura all’esercizio fisico. “Sembra, però – continua l’esponente di M5s Ragusa – che l’area di cui stiamo parlando non versi nelle condizioni più adatte.

Infatti, nel tratto di spiaggia sottostante, la presenza di ferri arrugginiti, veri e propri spuntoni che sbucano dalla parete, nonché il rischio di piccoli smottamenti, rende la permanenza dei bagnanti piuttosto problematica. E’ una questione semplice di sicurezza rispetto a cui si pone la questione di un eventuale consolidamento oltre alla mancanza di decoro di un tratto di litorale che non è certo periferico appunto per la presenza dell’area fitness”. “Per cui chiediamo all’amministrazione comunale, dopo avere verificato le competenze – aggiunge il consigliere pentastellato – di darsi da fare e di sollecitare gli interventi che si rendono necessari per far sì che tutto possa tornare alla normalità.

Non avrebbe senso alcuno se la situazione, in questo lembo di spiaggia, peggiorasse sino a renderla inutilizzabile. E’ assai probabile che si possa fare qualcosa, soprattutto per eliminare gli elementi di pericolo, e far sì che il sito possa essere fruito sino alla conclusione della stagione e anche oltre”. 

 
Commenta la News