Benessere

Dieta veloce dopo Ferragosto per dimagrire: menù facile

Ecco cosa mangiare per perdere peso

La dieta veloce dopo Ferragosto aiuta a dimagrire e drenare l’organismo dai liquidi in eccesso. La dieta veloce dopo Ferragosto è ricca di frutta e verdura. La dieta dopo Ferragosto prevede il consumo di almeno 2 litri di acqua al giorno e al massimo 3 cucchiai di olio extravergine di oliva al giorno.

Ma vediamo cosa si mangia in un esempio di menù settimanale della dieta dopo Ferragosto per dimagrire. Lunedì: colazione con una tazza di caffè e uno yogurt al naturale. Pranzo: 150 g di tacchino alla griglia, 150 g di cetrioli e 200 g di fagiolini lessi. Cena: 200g di trota al cartoccio, 200 g di insalata verde, 30 g di formaggio fresco. Martedì: colazione con una tazza di caffè e due albicocche. Pranzo: 100 g di lonza alla brace, 200g di broccoli al vapore, 100g di barbabietola rossa. Cena: minestrone di verdure, 50 g di prosciutto crudo sgrassato e insalata di finocchi.

Mercoledì: colazione con una tazza di caffè, 125 g yogurt al naturale. Pranzo: 200g di merluzzo al cartoccio, 150g di cavolo lessato e 30 g di formaggio magro. Cena: 150 g di petto di pollo alla piastra, 150g di carote, 200 g di melanzane alla piastra. Giovedì: colazione con una tazza di caffè, 125 g yogurt alla frutta senza zucchero. Pranzo: 200 g di spigola al cartoccio, 200 g di zucchine lesse e insalata. Cena: 150 g di tacchino alla griglia, 200 g di asparagi, 150g di purè di zucca. Venerdì: colazione con una tazza di caffè e uno yogurt al naturale. Pranzo: 200 g di nasello al forno, 200 g di carciofi lessati con l’aceto e spinaci al vapore. Cena: minestrone di verdure, 150 g petto di pollo alla piastra e peperoni grigliati.

Sabato: colazione con una tazza di caffè, tre fette biscottate integrali con un velo marmellata. Pranzo: 150 g di filetto di manzo, 200 g di spinaci al vapore, insalata mista.Cena: 200 g di gamberi alla piastra; 200 g di soia saltata, una mela. Domenica: colazione con una tazza di caffè, 125 g di yogurt alla frutta senza zucchero. Pranzo: 150 g di petto di tacchino, 200g di fagiolini lessi, insalata mista con carote. Cena: 50 g di prosciutto crudo sgrassato, 200 g di zucchine lesse, una bistecca di vitello alla piastra. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico.

Questa dieta non e’ adatta a chi offre di diabete o altre patologie e alle donne in gravidanza. Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è indicativa e che ogni dieta va sempre preparata da uno specialista in base alle caratteristiche della singola persona. 

 
Commenta la News