Benessere

Esempio dieta dimagrante per dimagrire in 3 giorni: menù

Ecco cosa si mangia ogni giorno

Una dieta dimagrante per dimagrire senza patire la fame in un esempio semplice e facile da seguire.Ecco un esempio di dieta dimagrante per dimagrire mangiando una grande varietà di alimenti. Ma vediamo cosa si mangia in un esempio di menù di 3 giorni.

Primo giorno: Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato oppure una tazza di tè, senza zuccheri aggiunti, e due fette biscottate. Spuntino: una spremuta d’arancia oppure un frutto, meglio se di stagione. Pranzo: 60 o 70 grammi di pasta con broccoli prima lessati e poi passati in padella con aglio, due cucchiaini di olio extravergine d’oliva, tre mandorle a pezzetti, peperoncino e un acciuga a piacere. Merenda: un frutto di stagione oppure un bicchiere di macedonia, senza zucchero aggiunto. Cena: minestrone di verdure con avena integrale, due uova al tegamino con due crostini integrali.

Secondo giorno: colazione con una tazza di latte parzialmente scremato oppure una tazza di tè, senza zuccheri aggiunti, e due fette biscottate. Spuntino: una spremuta d’arancia oppure un frutto, meglio se di stagione. Pranzo: risotto integrale oppure pasta integrale al radicchio aromatizzato con pepe nero o altre spezie a piacere, coste lessate e gratinate al forno e un po’ di pesce cotto in padella con pomodoro. Merenda: un frutto di stagione oppure un bicchiere di macedonia, senza zucchero aggiunto. Cena: verdure al vapore conditi con poco olio d’oliva e spezie a piacere e un piccolo panino integrale.

Terzo giorno: colazione con una tazza di latte parzialmente scremato oppure una tazza di tè, senza zuccheri aggiunti, e due fette biscottate. Spuntino: una spremuta d’arancia oppure un frutto, meglio se di stagione. Pranzo: metà piatto di verdure miste grigliate e condite con olio extravergine di oliva a crudo e tagliata di manzo al rosmarino. Merenda: un frutto di stagione oppure un bicchiere di macedonia, senza zucchero aggiunto. Cena: minestrone di verdure con farro integrale, due bruschette con pomodoro e origano. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico.

Questa dieta non e’ adatta a chi offre di diabete o altre patologie e alle donne in gravidanza. Infine ricordiamo che la dieta sopraelencata è indicativa e che ogni dieta va sempre preparata da uno specialista in base alle caratteristiche della singola persona.