Appuntamenti

Festival del tango a Catania per Ferragosto

Lunga notte in spiaggia

Il programma del XIX Festival Internazionale del Tango di Sicilia prosegue con un appuntamento speciale mercoledì 14 agosto, protagonista Catania, con le sue location storiche, e il tango: dalle 17 alle 19.30 la milonga pomeridiana sarà aperta a tutti e si svolgerà in Piazza Teatro Massimo, Musicalizador Pietro.

Poi la lunga notte di Ferragosto, alla Plaza, al Lido Azzurro, si balla senza sosta aspettando l’alba sul mare. Un momento speciale sarà dedicato alle 23:00 agli allievi del Corso Tango Dj 2019 di Gabriel Sodini, si potranno ascoltare le tandas delle nuove leve del tango dj argentino che proseguirà poi a musicalizzare tutta la notte. All’1:00 lo Show, attesissimo, di FABIAN SALAS e LOLA DIAZ. Grande l’orgoglio del direttore artistico della Kermesse, Angelo Grasso, per la presenza di questi straordinari artisti: << Fabian Salas e Lola Diaz sono una coppia radicata nella tradizione, ma che apre sempre la strada a nuovi orizzonti nel Tango>>.

Fabian Salas, già nome storico del tango argentino, è stato protagonista di pellicole di successo come “Lezioni di Tango”, che ne hanno decretato la fama mondiale. Rinomato ballerino di tango, insegnante, ricercatore e coreografo, famoso per il suo approccio distintivo alla danza, nel 1992, Fabian inizia a girare il mondo come insegnante di tango per diventare poi uno dei primi insegnanti professionisti della storia del tango, aprendo in tal modo le porte ad un nuovo mestiere. Nel 1995 fondò un gruppo di studio sperimentale che portò a sviluppare un metodo rivoluzionario di insegnamento, comprensione e modo di danzare il tango: è stato cofondatore del The Investigation Group, in seguito trasformato nell'organizzazione Cosmotango insieme a Gustavo Naveira, in cui hanno applicato i principi della danza kinesiologia e della danza moderna per analizzare la fisica del movimento nel tango argentino.

Salas, oggi insieme alla splendida moglie e compagna di ballo Lola Diaz, continua ad esplorare sempre più le possibilità di movimento, forma e musica e i metodi per trasmetterle; non a caso tra gli appuntamenti didattici del Catania tango Festival 2019, grande rilievo ha il seminario che la coppia di maestri sta conducendo lavorando proprio sulle differenze che sono state prodotte con l'evoluzione del tango. Obiettivo quello di un tango ballato con padronanza e controllo. 

 
Commenta la News