Verona

Cattolica assicurazioni, nel primo semestre cresce l'utile netto

Raccolta premi

Il Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazioni ha approvato i risultati al 30 giugno 2019. La raccolta premi complessiva del lavoro diretto e indiretto Danni e Vita cresce del 10,6% a 3.268 milioni (in calo del 2,8% a termini omogenei).

Nel business Danni diretto si riscontra un incremento del 3%. La crescita della raccolta Vita e' pari al 14,8% ed e' accompagnata da un'azione di revisione dei prodotti con progressiva riduzione del profilo di rischio. Il risultato netto di Gruppo a 61 milioni (51 milioni nel primo semestre 2018) registra un forte aumento, +20,5% rispetto all'anno precedente (+17,1% a perimetro omogeneo). "I risultati che presentiamo oggi confermano la traiettoria di crescita intrapresa con disciplina dal Gruppo - commenta Alberto Minali, amministratore delegato del Gruppo -.

Arriviamo a meta' del Piano Industriale 2018-2020 con un risultato operativo che segna un incremento per il sesto trimestre consecutivo, con una raccolta complessiva e un utile che crescono a doppia cifra e con una confermata profittabilita', a dimostrazione delle capacita' tecniche e assuntive del Gruppo e della forza distributiva tramite le proprie reti agenziali e bancarie. La solidita' patrimoniale si attesta a 1,65 volte il requisito regolamentare, in miglioramento rispetto al precedente trimestre".

(ITALPRESS)