Salute

Ragusa, encomio del 118 ad autista soccorritore ragusano

Salvò uomo con infarto

Aveva salvato, con l’infermiere e il medico, una persona alle prese con un infarto in un’abitazione di Rosolini. Decisivo, nella notte tra il 2 e il 3 luglio scorsi, l’intervento dell’autista soccorritore ragusano Omar Alderisi che, attraverso l’utilizzo del defibrillatore, era riuscito a far riprendere l’uomo, poi ricoverato in ospedale.

Ora, per Alderisi, è arrivato il momento del riconoscimento per la meritoria attività svolta. È stato il dott. Carmelo Anzaldo a consegnare l’encomio all’autista, a firma del direttore generale Davide Croce, manifestandogli il riconoscimento dell’intera azienda per il lavoro svolto e per gli importanti risultati ottenuti che hanno consentito di salvare una vita umana. “Sono molto emozionato di ricevere questo attestato di merito – si schermisce Alderisi – non so se lo merito ma posso assicurare che ogni volta che indosso la divisa cerco di espletare al meglio il mio servizio per gli altri”.

E Anzaldo sottolinea: “La nostra azienda è opportunamente intervenuta per sottolineare questa capacità che Alderisi possiede di risolvere le situazioni a prima vista più critiche. Da questo punto di vista l’encomio si poteva quasi considerare come un fatto naturale. Sono contento di avergli potuto consegnare la targa e auspico che possa operare sempre con la massima professionalità. Anzi, sono certo che lo farà”. 

 
Commenta la News