Sport

A Pozzallo arti marziali del Csen Ragusa

Settima edizione

Il festival delle arti marziali ha fatto ancora una volta centro a Pozzallo. La kermesse sportiva promossa dal comitato provinciale Csen Ragusa è stata ospitata all’anfiteatro Pietrenere. A sostenere l’iniziativa, arrivata alla settima edizione, è stato l’assessorato comunale allo Sport retto dal prof. Giuseppe Giudice.

Gli allievi delle varie scuole partecipanti hanno avuto l’opportunità, a scopo promozionale, di mettere in luce i passi in avanti compiuti dai propri atleti con tutta una serie di esibizioni che non hanno mancato di suscitare il consenso del numeroso pubblico presente. Sono stati sei i maestri che hanno aderito all’invito del presidente del comitato provinciale Csen, Sergio Cassisi, che tra l’altro ha condotto la serata, dando vita a tutta una serie di performance che sono risultate parecchio apprezzate. I maestri presenti erano: Tonino Giannì per il karate; Christian Pediglieri per il ju jitsu: Salvo Roccasalvo per il karate; Carmelo Tumino per le tecniche di difesa personale; Emanuele Schininà per il pugilato e per la muai thay; Oriana Serra per il judo.

L’appuntamento, diventato ormai tradizionale, si prefiggeva uno scopo specifico, quello di mettere in evidenza le peculiarità delle varie scuole presenti. “Tra l’altro – precisa il presidente Cassisi – la location era molto suggestiva e questo ha favorito il fatto che l’attenzione verso la manifestazione rimanesse per tutto il tempo molto alta. Sono stati numerosi gli sportivi o i semplici appassionati che hanno partecipato. Il nostro intento è sempre quello di promuovere lo sport a tutte le latitudini e pensiamo di avere dato un piccolo contributo lungo questa direzione.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato, a cui è andato un piccolo regalo come segno di ringraziamento per la loro presenza, i maestri e naturalmente l’Amministrazione comunale che ha creduto ancora una volta in questo progetto e che ci ha dato fiducia”.  

 
Commenta la News