Cronaca

Cerca di uccidere a coltellate il fratello della vicina, arrestato

Almeno cinque fendenti diretti a parti vitali del corpo della vittima

Dopo l'ennesima lite, con un coltello ha cercato di colpire il rivale a un fianco, alla nuca e alla gola. Almeno cinque fendenti diretti a parti vitali del corpo della vittima, che fortunatamente non sono andate a buon fine.

I carabinieri di Fabbrico (Reggio Emilia) hanno arrestato con l'accusa di tentato omicidio un marocchino 49enne. Alla base della vicenda ci sarebbero i pessimi rapporti di vicinato che da tempo intercorrevano tra il 49enne e una sua vicina, pessimi rapporti che si sono estesi al fratello di quest'ultima, oggetto di insulti e minacce ogni volta che andava a trovare la sorella.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News