Cronaca

Spacciatori arrestati a Ragusa, due arresti

E due denunce

Spacciatori nel mirino della Compagnia di Ragusa. Due arresti e due denunce a piede libero. Altissima l’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Ragusa che anche nell’ultima settimana hanno svolto un’efficace attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti su tutto il territorio di competenza.

Nel corso dei numerosi controlli e delle perquisizioni effettuate il N.O.R. della Compagnia ha infatti arrestato 2 persone. Un 25enne tunisino si aggirava per Punta Braccetto senza casco a bordo di uno scooter e che alla vista dei militari ha effettuato una manovra sospetta che ha portato i Carabinieri ad intervenire e procedere al controllo; lo stesso è stato trovato in possesso di alcune stecchette di hashish per un peso di circa 20 grammi e 65euro in banconote di piccolo taglio, sicuro provento dell’attività di spaccio. Più o meno la stessa dinamica riguarda anche un 23enne ragusano fermato a bordo della sua autovettura a Ragusa, che sottoposto a perquisizione personale e domiciliare.

Nella circostanza il ragazzo è stato trovato in possesso di 100 grammi di marijuana. Entrambi sono stati arrestati e sottoposti ai domiciliari. Altra attività antidroga è stata condotta anche dalla stazione di Ragusa Ibla che unitamente al Nucleo Cinofili dei Carabinieri di Nicolosi (CT) ha denunciato per detenzione ai fini di spaccio e produzione di stupefacenti una 31enne ragusana ed il padre trovati in possesso l’una di circa 8 grammi di hashish ed il padre di una pianta di marijuana e semi per la coltivazione della stessa. Tutto lo stupefacente è stato sequestrato e sarà analizzato dai laboratori dell’ASP.