Benessere

Dieta antitumore scoperta da scienziati: diminuire metionina

L'ipotesi è stata dimostrata nei topolini

Una dieta antitumore scoperta dagli scienziati. Riducendo l'apporto di metionina si potrebbe ridurre la crescita tumorale. Lo hanno scoperto alcuni studiosi facendo uno studio sui topi pubblicato sulla rivista Nature. Condotto da Jason Locasale della Duke University School of Medicine, di Durham, lo studio avrebbe dimostrato che la dieta favorisce anche l'efficacia delle terapie radio e chemio-terapiche.

La metionina è un amminoacido che si trova in alimenti come il petto di pollo o di tacchino, i semi di sesamo, il grana, e il pesce. Gli scienziati partendo dal fatto che la metionina è presente nei processi tumorali, hanno pensato che riducendo l'apporto di questo amminoacido si possa frenare la crescita del tumore. L'ipotesi di una dieta antitumore è stata dimostrata nei topolini: la crescita del tumore è stata ridotta riducendo  dell'80% la metionina nella loro dieta. Adesso resta da dimostrare che questa dieta possa potenziare anche nell'uomo gli effetti delle terapie anticancro. 

 
Commenta la News