Roma

Enel, cresce l'utile netto nel primo semestre

Il Consiglio di Amministrazione di Enel

Il Consiglio di Amministrazione di Enel, presieduto da Patrizia Grieco, ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2019. I ricavi del primo semestre 2019, pari a 38.991 milioni di euro, presentano un aumento di 2.964 milioni di euro (+8,2%) rispetto al primo semestre 2018.

Nel primo semestre 2019 il risultato netto del Gruppo ammonta a 2.215 milioni di euro rispetto ai 2.020 milioni di euro registrati nel primo semestre 2018, con un incremento di 195 milioni di euro (+9,7%). L'utile netto ordinario di Gruppo ammonta a 2.277 milioni di euro, con un aumento di 385 milioni di euro rispetto ai 1.892 milioni di euro rilevati nell'analogo periodo del 2018 (+20,3%). "Enel ha conseguito ottimi risultati nel primo semestre del 2019, con un incremento a due cifre di EBITDA e utile netto ordinario, a conferma della solidita' del nostro modello di business, che integra pienamente la sostenibilita' come fondamento della creazione di valore finanziario", commenta Francesco Starace, amministratore delegato e direttore generale di Enel.

"Reti e rinnovabili si confermano ancora una volta motore della crescita di Enel - aggiunge -, alimentate da un incremento del 33% nel development capex rispetto allo scorso anno. Ad oggi, stiamo costruendo e sviluppando oltre 7 GW di capacita' rinnovabile che, una volta a regime, si prevede contribuira' all'EBITDA di Gruppo per circa un miliardo di euro l'anno".

(ITALPRESS)
 
Commenta la News