Attualità

Vittoria, Macconi Plastic Free

Quinta edizione

0

0

0

0

0

Vittoria, Macconi Plastic Free Vittoria, Macconi Plastic Free

Domenica scorsa i volontari del Movimento 5 Stelle di Vittoria, hanno liberato dalla plastica le spiagge di Costa Ellenica, nei Macconi di Vittoria

Domenica scorsa i volontari del Movimento 5 Stelle di Vittoria, insieme alla deputata regionale Stefania Campo e all'ex consigliere comunale, Pippo Re, hanno liberato dalla plastica le spiagge di Costa Ellenica, nei Macconi di Vittoria. “Questa edizione di Plastic Free – dice Stefania Campo - si è svolta nel regno dove la plastica la fa da padrona con la "serricoltura".

Migliaia di serre coperte con film di polietilene che, purtroppo, non sempre viene smaltito in modo corretto. Un'area, altresì, dove insistono anche 8 km di un'unica spiaggia dalle potenzialità naturalistiche e turistiche ancora non comprese fino in fondo”. I volontari del movimento sono intervenuti in un ambiente pieno di contraddizioni. “Tra le sorprese negative ­– dice Pippo Re – abbiamo trovato delle cataste di vecchie serre fine ciclo con pali di cemento, tavole e plastica smantellate ed ammucchiate in modo inquietante e che trattandosi di rifiuti speciali si teme vengano smaltite in modo inopportuno. Costa Ellenica nel cuore dei Macconi di Vittoria non è solo un importante luogo di produzione per gli ortaggi ma è anche luogo straordinario dal punto di vista del paesaggio e dell’ambiente.

Un paesaggio sempre più raro, fatto di dune che cercano di riformarsi e dove l’ambiente ci riserva qualche sorprendente scoperta, come la nidificazione della tartaruga Caretta Caretta avvenuta appena due anni fa e dove la natura, nonostante i disturbi dell’uomo, continua a impreziosirsi con una comunità di specie vegetali (xerofite) adattate cioè a vivere in ambiente dal clima aridissimo. La rara ed endemica ginestra bianca (Retama raetam subsp. gussonei) specie vulnerabile appartenente alla lista rossa della flora italiana del Ministero dell’Ambiente o l’eringio marino (Eryngium maritimum), o il giglio marino (Pancratium maritimum)”. 

0

0

0

0

0

Macconi
Plastic
Free
Commenti
Vittoria, Macconi Plastic Free
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Cava dei Modicani, no dell'Arpa alla prosecuzione dell'attività
News Successiva
Impegno della Regione per la S.p. 46 Pozzallo-Ispica