Politica

Scontro Comune Scicli-Legambiente, Forza Italia Giovani dice la sua

Smorzare i toni della polemica e lavorare per la città

0

0

0

0

0

Scontro Comune Scicli-Legambiente, Forza Italia Giovani dice la sua Scontro Comune Scicli-Legambiente, Forza Italia Giovani dice la sua

Forza Italia Giovani Scicli interviene sulla querelle tra Legambiente ed il Comune di Scicli e invita tutti ad abbassare i toni e cessare le polemiche

Forza Italia Giovani Scicli interviene sulla querelle tra Legambiente ed il Comune di Scicli. Premesso che è dovere della politica locale, tutelare l’immagine della Città in ogni situazione, Forza Italia Giovani invita tutti ad abbassare i toni e cessare le polemiche, lavorando invece alacremente per risolvere gli eventuali problemi di inquinamento segnalati.

Forza Italia Giovani si dice delusa dalla cattiva pubblicità che in questi giorni ha colpito Scicli, come dimostra anche un articolo ad hoc su uno dei principali quotidiani italiani, ovvero “La Repubblica”. "Ciò detto, non è nostra intenzione entrare nel merito della querelle tra Giunta e Legambiente, poiché preferiamo occuparci di altre problematiche: dal caos rifiuti alle buche stradali, dall’assenza di una seria programmazione estiva per i giovani alla perdurante chiusura degli impianti sportivi cittadini. Ciò che va assolutamente ribadito è che il Mare di Arizza non risulta inquinato, poiché le tracce di inquinamento rilevate attengono solo il torrente Modica-Scicli. Eppure, noi crediamo che i modi impiegati per denunciare tale situazione non siano stati consoni, generando un diffusa preoccupazione tra la popolazione circa i potenziali rischi connessi alla balneazione nel tratto di mare dinnanzi ad Arizza" scrive Forza Italia Giovani.

"Allo stesso modo, riteniamo assolutamente fuori luogo la reazione del Sindaco verso Legambiente durante la conferenza stampa di Venerdì mattina. Per questo, noi auspichiamo la cessazione delle polemiche ed un lavoro congiunto, associazionismo e P.A, per eliminare le fonti di inquinamento. Non solo, auspichiamo interventi decisi sulla salubrità del torrente da parte sia del Comune di Scicli che, soprattutto, di Modica. È necessario che non si perdi la stella polare comune a tutti noi, ovvero il primario interesse per l’immagine di Scicli, delle borgate e delle contrade. Un interesse che sia effettivo e non dettato da velleità elettorali".  

0

0

0

0

0

Forzaitalia
Legambiente
Commenti
Scontro Comune Scicli-Legambiente, Forza Italia Giovani dice la sua
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
L'assessore Marco Falcone a Scicli e Pozzallo FOTO
News Successiva
Docce a singhiozzo a Marina di Ragusa, interviene Chiavola