Cronaca

Soccorso e trasportato in ospedale alpinista italiano ferito in Pakistan

Trentenne medico di Rivoli

Francesco Cassardo, trentenne medico di Rivoli, precitato per centinaia di metri durante una discesa con gli sci dal Gasherbrum VII, in Pakistan, e' stato raggiunto da un elicottero e trasportato a Skardu, in ospedale. Cassardo, insieme all'amico Cala Cimenti, era arrivato in Pakistan per aiutare medici e infermieri di un ambulatorio locale, poi ha deciso di scendere con gli sci dalla vetta himalayana ma, sabato pomeriggio, e' caduto scivolando per centinaia di metri.

Da li' e' cominciato l'incubo per i due italiani che, superata con difficolta' la notte, hanno atteso per ore i soccorsi che non arrivavano, nonostante gli appelli delle autorita' italiane. La Farnesina conferma che le condizioni dell'alpinista appaiono migliori di quanto inizialmente temuto. La Farnesina, a nome del ministro Enzo Moavero, ha ringraziato le Autorita' pakistane per l'intervento. Sulla base delle informazioni raccolte dall'Unita di Crisi della Farnesina, Francesco Cassardo e' cosciente, sono state riscontrate alcune fratture e sono in corso ulteriori accertamenti per verificarne l'esatto quadro clinico complessivo.

L'Ambasciata in Pakistan segue da vicino gli aggiornamenti sulle condizioni sanitarie del paziente con i responsabili dell'ospedale. Costante e' il contatto dell'Ambasciata e dell'Unita' di Crisi della Farnesina con i famigliari.

(ITALPRESS)