Singapore

Tottenham-Juventus 3-2, una magia di Kane al 93' rovina l'esordio di Sarri

Rovina l'esordio di Sarri

Un capolavoro di Kane al minuto 93 rovina l'esordio di Maurizio Sarri sulla panchina bianconera. La Juventus esce sconfitta per 3-2 nel primo match dell'International Champions Cup, ma non sono mancate le indicazioni positive per l'ex tecnico del Napoli, specie nella ripresa.

Higuain e Cristiano Ronaldo (entrambi a segno) su tutti, si sono visti De Ligt e Rabiot, anche se il francese e' stato protagonista in negativo con il pallone perso prima della magia di Kane da centrocampo. A Singapore avvio aggressivo del Tottenham e Matuidi in difficolta': palla dentro per Son, che centra il palo da posizione defilata. Il coreano ancora protagonista poco dopo: esterno della rete. La Juve si accende con Ronaldo, che parte da sinistra: all'11' il portoghese, innescato da Pjanic, tarda a concludere e Alderweireld lo rimonta. Alla mezz'ora il meritato vantaggio degli Spurs: Buffon para su Perrot, nulla puo' sul tap-in vincente di Lamela.

Girandola di cambi nell'intervallo: si vede anche Higuain, subito a segno su assist di Bernardeschi. La Juve la ribalta: De Sciglio dentro per Ronaldo, Gazzaniga beffato. Esordio per de Ligt, ma il Tottenham trova subito il 2-2 con Moura. Poi palo di Kane e un'occasione per parte per l'inglese e per Higuain. I rigori sembrano inevitabili ma arriva il destro da centrocampo di Kane al 93': vince il Tottenham, esordio amaro per Sarri.

(ITALPRESS)
 
Commenta la News