Fino al 24 luglio

Al via Ibla Grand Prize a Ragusa Ibla

Tutto il programma sul sito www.ibla.org

La musica classica incanta Ragusa Ibla. Ha preso il via la 28^ edizione di Ibla Grand Prize e il cuore si è ancora una volta lasciato rapire dalla suggestione di un luogo unico al mondo, il quartiere barocco ibleo, reso più speciale dalle esibizioni nei suoi preziosi scorci. Fino al 24 luglio Ibla ospiterà il concorso internazionale di musica e canto, con la direzione artistica di Salvatore Moltisanti.

Il fitto programma di concerti e serate speciali quest’anno è dedicato al ricordo dell’ex assessore comunale Salvo Di Fini, scomparso prematuramente e il primo amministratore a sostenere il concorso, e in omaggio a Leonardo Da Vinci nel 500° anniversario dalla sua morte. In arrivo due dei momenti più attesi: domenica, 21 luglio, la bellissima cornice di Villa Criscione accoglierà la tradizionale serata di beneficenza, i cui proventi saranno devoluti in favore della missione dei Carmelitani in Madagascar (orario inizio ore 21.00). Martedì 23 luglio invece sarà Villa Anna ad accogliere i tanti ospiti della serata di gala (orario inizio 21.30). 

Lunedì 22 luglio, alle ore 21.30, alla Chiesa di San Vincenzo Ferreri, altro importante momento con il Rotary Ragusa Award, la borsa di studio messa a disposizione dal Rotary Club di Ragusa a sostegno di uno dei talenti in concorso. Intanto in queste ore a Ragusa Ibla continuano ad arrivare appassionati da ogni parte del mondo. Tutto il programma della manifestazione, che gode del supporto di sponsor privati, è consultabile sul sito www.ibla.org. 

 
Commenta la News