Attualità

Cimitero Comiso, il Movimento 5 Stelle plaude al no alla privatizzazione

"La vittoria del comisani"

0

0

0

0

0

Cimitero Comiso, il Movimento 5 Stelle plaude al no alla privatizzazione Cimitero Comiso, il Movimento 5 Stelle plaude al no alla privatizzazione

“La vittoria dei cittadini. Così il Movimento 5 Stelle di Comiso commenta la notizia del no alla privatizzazione del cimitero

“La vittoria dei cittadini". Così il Movimento 5 Stelle di Comiso commenta la notizia del no alla privatizzazione del cimitero con la delibera della Giunta municipale che ha revocato la precedente delibera con cui la precedente amministrazione aveva avviato la privatizzazione. Contro la privatizzazione si era battuto da sempre il Movimento 5 Stelle di.

Questa è la vittoria dei 4000 comisani che hanno partecipato alla raccolta firme indetta dal nostro gruppo e di tutti coloro che credono fermamente che i servizi cimiteriali, come ogni altro servizio essenziale, devono continuare ad essere gestiti dalla pubblica amministrazione così da essere effettivamente garantiti alla collettività. In questi sei mesi abbiamo monitorato la situazione, abbiamo presentato due interrogazioni per conoscere lo stato del procedimento e le effettive intenzioni dell’attuale amministrazione. La revoca del project financing non è la vittoria di un singolo gruppo politico: è la vittoria dell’ interesse pubblico sugli interessi di pochi.

È la conferma che un gruppo di cittadini può lottare per far valere i diritti della propria comunità e il meetup di Comiso sarà sempre pronto a lottare quando il bene comune della nostra comunità dovrà essere difeso da scelte opportunistiche che potrebbero gravare sulle tasche dei cittadini. 

0

0

0

0

0

Cimitero
Privatizzazione
M5s
Commenti
Cimitero Comiso, il Movimento 5 Stelle plaude al no alla privatizzazione
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ridimensionamento scolastico Modica, il parere di Cisl Scuola
News Successiva
Ennesima discarica abusiva segnalata in territorio di Scicli