Proposta dell'europarlamentare on. MIlazzo

Includere il sud nel corridoio Scandinavo-Mediterraneo, proposta di Milazzo

Rappresenterebbe un'enorme opportunità per le infrastrutture

Includere il Sud e le Isole nel corridoio Scandinavo-Mediterraneo. E' stato l'eurodeputato di Forza Italia on. Giuseppe Milazzo, in qualità di unico rappresentante italiano del Ppe nella commissione Trasporti e Turismo del Parlamento europeo ad avanzare la proposta di porre tra le priorità dei prossimi anni, l'inclusione a tutti gli effetti del sud e delle isole nel corridoio che coinvolge sette paesi.

"Un corridoio gigantesco - conclude Milazzo - con oltre 9.300 km di Core Network ferroviario, a cui si aggiungono 6.372 km di rete stradale, insieme a 25 porti, 19 aeroporti, 45 piattaforme multimodali e 19 aree urbane strategiche. L'Italia tutta beneficerebbe di un piano infrastrutturale che coinvolga da Nord a Sud tutte le regioni. L'obiettivo e' quello di ottenere il cofinanziamento delle grandi opere attraverso degli investimenti diretti per le infrastrutture, che servano da volano per lo sviluppo non solo del Sud e delle isole ma dell'Italia tutta. Il completamento delle reti logistiche, la velocizzazione delle linee ferroviarie, il potenziamento dei porti e degli aeroporti nonche' il miglioramento di strade ed autostrade, sono tutti tasselli fondamentali per creare lavoro, sviluppo e benessere".