Tecnologia

Whatsapp, foto e video: attenzione ai virus!

Basta impostare l’archiviazione dei file nello spazio privato

Alcuni ricercatori hanno scoperto che su WhatsApp e Telegram, immagini e foto, possono essere veicolo di malware e virus. Questi malware e virus potrebbero mettere a rischio la sicurezza del vostro smartphone. Questo pericolo si chiama “Media File Jachink”. Sia WhatsApp che Telegram, possono usare due tipi di memoria per archiviare i file, una interna ed una esterna.

I due servizi di messaggistica usano quella esterna, infatti possiamo trovare foto e video scambiati anche nella nostra galleria. Una app infetta di editing di foto e video potrebbe accedere a una foto nell’archivio pubblico, infettandola e passandola poi a WhatsApp. Se l’utente dovesse inviare quell’immagine ad un contatto, finirebbe sicuramente per infettarlo. Per proteggersi basta impostare l’archiviazione dei file nello spazio privato. Su WhatsApp basta andare su Impostazioni/Chat/Visibilità dei media e disattivare il toggle. Su Telegram bisogna disattivare il toggle in Impostazioni/Impostazioni delle chat/Salva nella galleria.  

 
Commenta la News